La 74ª edizione del Festival di Sanremo è ufficialmente iniziata: Amadeus e Fiorello tagliano il nastro durante Viva Rai2.

Amadeus si mostra gioioso e sorridente: la sua ultima edizione come conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo è ufficialmente iniziata. A dare il via alla kermesse è stato lui stesso che, insieme a Fiorello, ha tagliato il nastro simbolico durante Viva Rai2!, in una giocosa inaugurazione accompagnata dalla banda musicale di Bordighera.

Amadeus e la protesta degli agricoltori

Durante la conferenza stampa inaugurale Amadeus ha espresso vicinanza alla protesta degli agricoltori che in questi giorni sta interessando anche l’Italia. In sala stampa, Il conduttore ha dichiarato: “Trovo la protesta dei trattori assolutamente giusta, sacrosanta, per il diritto al lavoro e alla tutela del proprio posto di lavoro. Ma nessuno mi ha contattato e non ho contattato nessuno“.

Amadeus
Amadeus

Probabilmente Amadeus si riferisce alla richiesta avanzata dagli agricoltori di essere ospitati a Sanremo. Fiorello ci ha scherzato su: “Sarebbe bene che arrivassero, un palcoscenico così non lo trovi tutti i giorni, faccio un appello a venire”. E Amadeus ha aggiunto: “Se vengono li faccio salire sul palco“.

Amadeus e le presunte pressioni Rai

Amadeus ha smentito le voci secondo cui avrebbe ricevuto pressioni dalla Rai per quanto riguarda la conduzione del Festival. “Ho incontrato Sergio appena è diventato amministratore delegato e mi ha detto: ‘puoi continuare a fare il festival liberamente come hai fatto negli ultimi 4 anni’. Non mi ha mai fatto una telefonata per chiedere chi ci sarà. Nei festival precedenti mai cercato cose sensazionali a tavolino.” – ha dichiarato il conduttore. Poi ha aggiunto: “I miei festival non sono schierati, in passato sono stato attaccato sia da destra sia da sinistra“.

Quest’anno, spiega ancora, “Al festival non ci saranno presenze istituzionali, dopo che l’anno scorso Mattarella ha fatto un grande regalo agli italiani, né monologhi. Ci saranno però alcune testimonianze personali: Giovanni Allevi tornerà a calcare il palco dopo due anni terribili: l’ho incontrato e lui, oltre che suonare, sarà testimonial della sua battaglia, portavoce di coloro che si trovano nella sua situazione”.

Amadeus e la sua ultima volta a Sanremo

Quest’anno per Amadeus sarà l’ultima volta a Sanremo come conduttore e direttore artistico: “Sono innamorato di Sanremo, ma tutto deve terminare. Sono lusingato dell’affetto della Rai e del pubblico, ma credo che cinque anni siano sufficienti per chiudere, mi auguro, con una festa bellissima. Resterò comunque innamorato di Sanremo a vita“.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Sanremo

ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2024 16:40


Amadeus e Fiorello ospiti di Fazio: “Sei un uomo Rai, pagato da altri”

Sangiovanni: mega tatuaggio prima di Sanremo