A tutto Tiziano Ferro: dalle prime note sulla pianola Bontempi alla panchina dove ha scritto Perdono, il suo primo grande successo.

Una vita dedicata alla musica quella di Tiziano Ferro, o meglio, una vita dedicata all’arte in generale. Oltre a essere una delle voci più apprezzate della scena pop internazionale, il cantante di Latina è stato uno studente (quasi) modello, uno scrittore e persino un attore. Un talento che non smette di stupire sopra il palco e anche lontano dalle luci dei riflettori. Scopriamo insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Tiziano Ferro: biografia e carriera

Tiziano Ferro è nato il 21 febbraio del 1980 sotto il segno dei Pesci a Latina. È bene chiarire da subito un equivoco nato sulla vita privata del cantante: non è figlio di Massimo Ranieri. Navigando sul web, infatti, può capitare di imbattersi in questa leggenda nata per una domanda fatta da un utente su Yahoo Answer. Il padre di Tiziano Ferro si chiama Sergio, nella vita fa il geometra e al buon Massimo Ranieri non somiglia neanche un po’.

Tiziano Ferro
Tiziano Ferro

Ma torniamo a noi. Tiziano si avvicina al mondo della musica a soli cinque anni, quando il suo passatempo preferito diventa la pianola Bontempi, quella che tutti i bambini hanno ricevuto come regalo nella propria vita. Solo che molti la buttano in un angolo a prendere polvere mentre Tiziano Ferro ci ha costruito, a sua insaputa, le prime e rudimentali basi di una passione che sarebbe poi diventata il suo futuro lavoro.

Il giovane artista in erba è particolarmente precoce e a sette anni compone i suoi primi brani: tra questi c’è anche Il Cielo, che ritroveremo come ghost track nell’album Nessuno è solo. Come accade nella vita di molti musicisti (ma non solo), il suo legame con la musica diventerà inscindibile nel periodo dell’adolescenza, in un momento in cui i compagni di scuola lo prendono in giro per il suo aspetto fisico.

A sedici anni entra nel Big Soul Mama Gospel Choir di Latina e collabora come speaker per Radio Luna. Tiziano Ferro però ha grandissime ambizioni, e per ben due volte ha partecipato all’Accademia della Canzone di Sanremo con la speranza di arrivare fino in fondo, ossia sul palco dell’Ariston.

La carriera musicale di Tiziano Ferro inizia di fatto con l’incontro con Alberto Salerno e Mara Maionchi: i due lo sentono cantare durante la seconda partecipazione all’Accademia della Canzone di Sanremo e decidono di proporlo alla Emi, nota casa discografica. Il singolo di debutto è un successo di portata incredibile: stiamo parlando di Xdono, pubblicato nel giugno del 2001. Da perfetto sconosciuto o quasi Tiziano Ferro diventa uno degli artistirivelazione dell’anno.

Nello stesso anno esce Rosso Relativo altro grande successo di portata internazionale. La canzone nasconde un retroscena che lo stesso artista ha voluto svelare ad anni di distanza. In molti credono che il testo parli del sesso mentre si tratta di una richiesta d’aiuto del Tiziano Ferro grasso che fatica a superare i traumi adolescenziali:

Molti pensano che Rosso relativo sia una canzone dove celebro il sesso, mentre il testo racconta della mia antica fame notturna – ha rivelato Tiziano Ferro a Ok Salute e Benessere, aggiungendo, “Forza armati per questa sera che domani torni in te” è un grido di speranza che qualsiasi bulimico dovrebbe scriversi sul palmo della mano”.

Non è un segreto, infatti, che il cantante fosse sovrappeso, come testimonia il suo disco 111, che pare sia proprio un riferimento al suo peso del tempo. Ma poi, con il duro lavoro, Tiziano è stato in grado di arrivare a una forma praticamente perfetta: “Come sono dimagrito? La molla è stato il desiderio di diventare una star. Una questione di vita o di morte. (…) Ci sono riuscito, ma con un azzardo: ho fatto tutto da solo. Mi sono imposto una dieta, senza l’aiuto di personal trainer, specialisti o nutrizionisti“.

Tiziano Ferro
Tiziano Ferro

In ogni caso, è innegabile che le canzoni di Tiziano Ferro riscuotano un incredibile consenso da parte del pubblico; tuttavia, come rivelato dall’artista, i primi tempi sono stati tutt’altro che semplici a causa della situazione economica non proprio florida.

Ma nel corso della sua lunga e fortunata carriera, il cantante è riuscito però a superare questo ostacolo e a portare a casa decine di premi e riconoscimenti, grazie a lavori oggi riconosciuti come classici della musica italiana come appunto Rosso relativo, Nessuno è solo o L’amore è una cosa semplice.

Cosa fa oggi Tiziano Ferro?

Nel novembre 2022 ha pubblicato il suo ottavo album, Il mondo è nostro, collaborando per la prima volta con artisti tra loro diversi come Thasup, Caparezza e Sting. Ha ottenuto l’ennesimo grande successo della sua carriera, e ha potuto per la prima volta tornare in tour negli stadi italiani dopo la pandemia da Covid. Il 2024 lo ha cominciato però con un clamoroso divorzio: ha separato la sua strada da quella del suo storico manager, Fabrizio Giannini.

Tiziano Ferro: la discografia in studio

2001 – Rosso relativo
2003 – 111
2006 – Nessuno è solo
2008 – Alla mia età
2011 – L’amore è una cosa semplice
2016 – Il mestiere della vita
2019 – Accetto miracoli
2022 – Il mondo è nostro

La vita privata di Tiziano Ferro: marito e figli

L’artista è stato uno dei primi artisti a dichiarare pubblicamente la sua omosessualità. I primi tempi sono stati tutt’altro che semplici per il cantante, il quale ha dovuto fari i conti con l’etichetta di ‘gay’, quasi discriminatoria per l’utilizzo che ne è stato fatto. Tiziano Ferro non si è perso d’animo però e, come ai tempi dell’adolescenza, è tornato a concentrarsi sulla musica.

Intenzionato ad avere un figlio, Tiziano si è trasferito in America. In realtà, come confessato dallo stesso cantante, alla base della decisione di trasferirsi c’era anche la voglia di fuggire dal dolore di una relazione conclusa. Proprio dalla fine della storia con il suo primo fidanzato, Tiziano Ferro trova lo spunto e le parole di “Solo” è solo una parola, una delle canzoni preferite dello stesso cantante.

Nell’estate del 2017 i giornali di gossip hanno attribuito a Tiziano Ferro la relazione con un uomo americano, visto in Italia in compagnia del cantante, ma di cui non si conosce l’identità. Ma nel 2019 si è saputa la verità. Dopo tre anni di fidanzamento, Tiziano Ferro e Victor Allen si sono sposati, venendo finalmente alla luce.

Il matrimonio si è celebrato il 25 giugno con una cerimonia a Los Angeles, replicata il 13 luglio a Sabaudia davanti a una quarantina di invitati, tra cui i genitori del cantante. Il 28 febbraio 2022, dopo quasi tre anni di matrimonio, i due hanno annunciato di essere diventati genitori di due splendidi figli: Margherita e Andres.

Purtroppo però anche quella che sembrava una favola è terminata senza lieto fine. Subito dopo l’estate 2023 Tiziano ha infatti annunciato il proprio divorzio da Victor Allen, senza entrare nel dettaglio delle cause di questa separazione che ha sconvolto anche i suoi piani a livello professionale.

Leggi anche
Tutte le curiosità su Tiziano Ferro, dal successo con Xdono agli anni della maturità artistica

Sai che…

– Tiziano Ferro, e questo è un aspetto degno di nota, per la sua passione per la musica non ha sacrificato i suoi doveri: ha preso la maturità scientifica diplomandosi con 55/60. Ha poi proseguito gli studi iscrivendosi all’Università scegliendo la facoltà di Ingegneria. Dopo un anno è passato a Scienze della Comunicazione salvo poi interrompere momentaneamente i suoi impegni da studente. Tornerà sui banchi in America, dove conseguirà una laurea in lingue. Niente male!

Non solo cantante. Tiziano Ferro ha scritto anche due autobiografie che hanno riscosso un notevole successo e hanno incontrato anche il favore della critica. E nel 2023 ha debuttato come scrittore di romanzi, pubblicando La felicità al principio.

– Un monumento… a cielo aperto. Nel parco comunale di Latina non è raro vedere persone fotografare… una panchina, o meglio la panchina sulla quale, narra la leggenda, Tiziano avrebbe scritto Xdono, il suo primo successo.

– Dove vive Tiziano Ferro? Dopo il matrimonio con Victor si è trasferito definitivamente a Los Angeles e ha deciso di rimanervi anche dopo la fine della relazione con il famoso manager.

– Non solo cantante 2.0. Scoperto il Tiziano Ferro cantante e scrittore, alziamo il sipario sulla sua carriera da… attore! Ha recitato più volte in alcune serie tv latino-americane, tra cui Paso Adelante Rebelde.

– Tiziano è stato produttore di artisti del calibro di Alessandra Amoroso, Baby K e Giusy Ferreri.

– Flavio, il nome che ha tatuato sul braccio, è il fratello di Tiziano, con cui il cantante sembra avere un rapporto davvero speciale.

– Ha partecipato al Festival di Sanremo 2020 come ospite di tutte e cinque le serate.

– Tiziano Ferro altezza: il cantante è alto ben 1,82 cm.

– Non sappiamo a quanto ammonti il suo patrimonio e quali siano i suoi guadagni.

– Nel corso della carriera ha inciso brani di successo anche in spagnolo, portoghese e inglese, confermandosi una star a livello internazionale. Non a caso, il 5 luglio 2021 è diventato membro votante della giuria dei Grammy, il più importante premio musicale al mondo.

– Su Instagram Tiziano Ferro ha un account ufficiale da milioni di follower. Anche su TikTok ha un profilo ufficiale.

Se vuoi ascoltare le migliori canzoni di Tiziano Ferro, ecco una playlist presente su Spotify:

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Tiziano Ferro

ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2024 17:46


Tutto su Tullio De Piscopo, uno dei migliori batteristi italiani

Chi è Bruno Venturini, uno dei cantanti italiani più amati al mondo