Davide Petrella: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantautore conosciuto come Tropico.

La musica italiana è fatta anche di tanti ‘ghostwriter’, quegli autori che, in un modo o nell’altro, fanno la storia del pop anche solo lavorando come autori, senza raggiungere il successo da interpreti. Tra questi, uno dei più prolifici degli ultimi anni è Davide Petrella. Un artista che però, al contrario di altri, anche in prima persona si è tolto diverse soddisfazioni con un nome d’arte, Tropico, che da tempo gira nell’ambiente. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Davide Petrella, alias Tropico: la biografia

Davide Petrella, in arte Tropico, è nato a Napoli il 6 agosto 1985 sotto il segno del Leone. Appassionato di musica fin da bambino, ha iniziato la sua carriera musicale in una band napoletana, Le Strisce. A dar loro una certa notorietà è il social dedicato alla musica, MySpace. Proprio grazie alla piattaforma Davide entra in contatto con Cesare Cremonini, con cui stringe una sincera amicizia.

Cesare Cremonini
Cesare Cremonini

Dopo aver lanciato un primo EP, la band viene selezionata per le semifinali di Sanremo Giovani con la loro Vieni a vivere a Napoli, ma non riesce ad arrivare fino al Festival. Dopo qualche tempo Petrella ha però la sua grande occasione e inizia a scrivere canzoni con Cremonini, in particolare quelle per l’album Logico. Contemporaneamente continua a lavorare con Le Strisce fino al terzo album, Hanno paura di guardarci dentro.

La grande notorietà come autore arriva nel 2017. Proprio in questo anno quasi tutti i più grandi successi radiofonici portano anche la sua firma: da Vorrei ma non posto di Fedez e J-Ax a Pamplona di Fabri Fibra, senza dimenticare Fenomenale di Gianna Nannini. Nello stesso anno debutta anche da solista con la Warner, pubblicando i singoli Einstein e Skyline. Nel 2018 arriva il momento del suo primo album solista, Litigare, che precede il suo esordio con il nome d’arte con cui ancora oggi è famoso, Tropico. Il primo singolo, discreto successo, è Non esiste amore a Napoli, rifatta nel 2021 anche con Calcutta:

Tra il 2020 e il 2021 continua a lanciare singoli su singoli, e lancia quindi il suo primo album con il nuovo nome d’arte. Il titolo? Sempre Non esiste l’amore a Napoli.

La vita privata di Davide Petrella: fidanzata e figli

Sulla vita privata di Davide non siamo a conoscenza di grandi notizie. Non sappiamo se abbia una fidanzata o meno, ma di certo per ora non è sposato e non ha figli.

Sai che…

– Davide ha scritto la sua prima canzone a soli 11 anni. A dir poco precoce.

– La sua prima canzone scritta per altri è stata Logico #1 di Cesare Cremonini. Nel corso della sua carriera ha però scritto tanti al successi, e non solo per l’amico Cremonini.

– Ha partecipato a Sanremo come autore tantissime volte. Ricordiamo Frida (mai, mai, mai) dei The Kolors, Rolls Royce e Me ne frego di Achille Lauro, Musica (e il resto scompare) di Elettra Lamborghini e Carioca di Raphael Gualazzi. Nel 2022 a Sanremo è co-autore di Domenica di Lauro, O forse sei tu di Elisa, Ogni volta è così di Emma e Miele di Giusy Ferreri.

– Su Instagram ha un account ufficiale da decine di migliaia di follower.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 24-01-2022


Viaggi negli USA: regole, limiti e come ottenere l’ESTA obbligatorio

Tutto su Giorgio Gaber, un artista indimenticabile