L’affondo contro le cantanti di oggi ha scatenato la reazione durissima di Elodie, ma Gino Paoli sostiene di essere stato “male interpretato”.

Con le sue dichiarazioni controverse, Gino Paoli ha sganciato una vera bomba. Dopo aver criticato le cantanti di oggi che per emergere hanno bisogno di “mostrare il c***”, arriva puntualissima la risposta di Elodie che si sente tirata in ballo. Ma il cantautore rompe il silenzio per precisare il senso delle sue frasi.

Gino Paoli

Il commento controverso di Gino Paoli

Alla vigilia dei 90 anni, durante un’intervista al Corriere della Sera, Gino Paoli ha rilasciato qualche dichiarazione senza peli sulla lingua che avevano il sapore di un diretto attacco al mondo dello spettacolo di oggi.

Per il cantautore, la realtà della musica oggi è “una mer**” perché è tutta apparenza. “Ieri avevamo Mina e la Vanoni. Oggi emergono le cantanti che mostrano il culo“, tuona Paoli dando inizio ad una vera e propria bufera mediatica.

Elodie parte in quarta: “Preferisco essere una bella persona”

Il commento di Gin Paoli è stata presa da Elodie come una frecciatina rivolta a lei, che negli ultimi tempi è posta continuamente sotto accusa per il suo modo di mostrarsi come più le garba. “Ci sono artisti che hanno scritto capolavori, ma nella vita di tutti i giorni sono delle mer**, è così. Io preferisco essere una bella persona, replica su Twitter la cantante.

In sua difesa interviene anche Emma Marrone, che dichiara: “Secondo me stiamo regredendo. Adesso criminalizzano Elodie o me per una culotte o perché metto i cerotti sul seno. Dove sta la libertà di esprimersi anche attraverso il corpo?”.

Per Lady Brown il problema è chemolti hanno paura delle donne che finalmente si mostrano come mamma le ha fatte. I miei colleghi maschi sono liberi di stare a torso nudo e mostrare i capezzoli, mentre i nostri vengono censurati. Continuiamo a fare differenze tra il corpo maschile e femminile, e noi siamo sempre la cosa da nascondere”, conclude Emma.

La risposta di Gino Paoli al tweet di Elodie

Ci mette ben poco ad arrivare la risposta di Gino Paoli, ormai parte di un botta e risposta con Elodie che con un tweet aveva lanciato un contrattacco alle sue critiche.

Durante un intervento a Rai Radio 1, il cantautore fa marcia indietro su quanto detto qualche giorno prima, cercando di placare la furia disinnescata sul web.E’ stato interpretato male quel che ho detto, dichiara, lasciando intendere che non ce l’avesse con Elodie.

“Più andiamo avanti e più l’apparenza è più importante della sostanza. Non è importante quanto tu sia brava a cantare, ma che tu sia gradevole. Seguendo questa mentalità Dalla non sarebbe mai diventato Dalla”, dichiara Paoli.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2023 12:39


Stash a Sanremo 2024: la toccante dedica a chi non c’è più

Damiano dei Måneskin: “Carriera da solista?Perché no? È un modo per far crescere la band”