Young Signorino: le curiosità sul fenomeno trap tra eccessi e provocazioni

Dalla canzone fatta di versi alla filosofia dietro il suo nome: ecco le curiosità su Young Signorino, il cantante senza etichette esploso su Youtube.

Diciamocelo, di questi tempi ci si può proprio aspettare di tutto riguardo i nuovi volti della musica italiana, e Young Signorino è sicuramente l’ennesimo parto di quel misto di diverse “culture” che vanno diffondendosi sul web: dalla trap, al trash, al rap di bassa leva, fino al puro e semplice divertissement, spesso declinato sotto la forma dell’autoparodia (che poi sia consapevole o non consapevole, questo è un altro discorso).

Per chi fosse a digiuno sull’argomento, parliamo di un rapper, o trapper, o chissàcosa, che negli ultimi tempi sta spopolando sul tubo. Il suo vero nome è Paolo Caputo, è nato a Cesena e nonostante la sua giovane età ha già tanto da raccontare. Insomma, scopriamo di più su di lui.

Young Signorino, dal padre “singolare” ai tatuaggi

Partiamo dal nome, che pare sia stato scelto da Paolo nel 2016… dopo essersi risvegliato da un coma causatogli dall’assunzione di troppi farmaci. A Rockol ha raccontato che da quel giorno, pur non avendo nulla, ha cominciato a sentirsi un po’ Signorino. Insomma, un ragazzo di strada ma a cui piace indossare i mocassini, proprio come un signorino. Ah, una curiosità: pare il coma farmacologico se lo sia causato volontariamente, un po’ per divertirsi, un po’ per analizzare quante e quali personalità avrebbe potuto assumere.

Oltre al suo nome, i suoi principali segni particolari sono i tatuaggi in faccia, un vero e proprio vanto per lui, in linea anche con le nuove tendenze della trap (vedi Sfera Ebbasta, Dark Polo Gang e compagnia cantante). In ogni caso, sul suo volto se ne contano più di dieci, dalle scritte Love Everybody e Kiss me fino alla classica lacrima, passando per un cerotto, un pugnale e tanto altro.

Sul resto del corpo, invece, nessun tatuaggio per Young Signorino (per ora), eccetto quel Sex sex sex sul collo. Il motivo? Molto semplice! Il suo obiettivo, se ancora non lo aveste capito, è solo quello di provocare. E quale posto più “provocatorio” per farsi un tatuaggio se non la faccia…

young signorino
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/young_signorino/?hl=it

Nonostante la giovane età, Paolo ha già alle spalle un passato trascorso in una clinica psichiatrica e… un figlio! Esatto, nonostante la giovane età, il trapper ha avuto un bambino a soli 17 anni. E alcune voci dicono che adesso, arrivato all’età di due anni, il padre voglia farsi chiamare con l’appellativo di Papà Satana. Non a caso a Signorino piace raccontare di essere il figlio di Satana, e alcune fonti dicono che il cantante non lo dica per scherzo. Inoltre dice di sentirsi un po’ come il Marylin Manson italiano. Insomma, chi più ne ha… Ecco le sue parole rilasciate durante un’intervista a Rolling Stone:

«No in quel caso sono serio. È veramente mio padre Satana. So che è lui. Mi ha aiutato moltissimo quando ne avevo bisogno. Per me è un padre affettuoso e anche coi mocassini».

Per quanto riguarda il resto della vita privata, ancora non si sanno informazioni riguardo la sua fidanzata, tantomeno su chi sia la madre del figlio di Young Signorino.

La carriera di Young Signorino: le canzoni più famose

Fatto sta che, pur non riuscendo ancora a comprendere quanto ci sia in lui di artistico e quanto invece di presa in giro, su Youtube i suoi brani vanno alla grande, e da poco l’artista è sbarcato anche su Spotify. Tutto è cominciato con una trentina di video caricati a suo nome, ma il successo è arrivato sopratutto con due canzoni: Dolce Droga e Mmh ha ha ha.

In particolare, la seconda ha suscitato un grande interesse proprio per il suo testo che è composto per la maggior parte da versi e parole a caso. E come potrebbe essere altrimenti? L’artista, infatti, ha dichiarato che non scrive mai nulla prima di andare in studio e che le sue incisioni rappresentano ciò che gli passa in testa nel momento di registrare.

Ecco il video di Mmh ha ha ha di Young signorino:

Che il suo obiettivo sia provocare, su questo non c’è dubbio, e lo dimostra il fatto che il suo account Instagram è stato bannato, anche se le motivazioni sono tante: video provocanti, stories inadatte, o i soliti riferimenti alla droga?

Tuttavia, sono in molti a sostenere che il suo successo e le sue visualizzazioni siano frutto del vasto numero di haters che ogni giorno commentano i suoi video e i suoi post su Instagram, insultando lui e la sua musica. E in effetti, ancora non è chiaro se l’artista sia una consapevole parodia della trap o una delle nuove frontiere dell’arte musicale. Insomma, Young Signorino ci è o ci fa? La risposta è ancora un mistero. Le su views su Youtube, però, ci sono (e ci fanno) eccome.

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/young_signorino/?hl=it

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-05-2018

Lorenzo Martinotti