Chi è Roberto Casalino, autore di alcuni dei più grandi successi di Emma Marrone

Roberto Casalino: la carriera, la vita privata e le curiosità sul cantautore che ha scritto alcuni dei più grandi successi di Emma e Alessandra Amoroso.

Tra gli autori più importanti della musica pop italiana degli anni Duemila c’è senza ombra di dubbio anche Roberto Casalino. L’artista nativo di Avellino, con un background musicale che svaria dai classici italiani all’alternative rock internazionale, è riuscito a mettere la firma nel corso della sua carriera su circa una dozzina di brani capaci di raggiungere il numero uno della classifica italiana.

Un risultato importante, che per il momento non è stato seguito però da altrettanta fortuna come interprete. Scopriamo qualcosa in più sul percorso artistico di questo talento della nostra musica.

Chi è Roberto Casalino

Roberto Casalino è nato ad Avellino il 9 giugno 1979 sotto il segno dei Gemelli. A un anno e mezzo si trasferisce a Roma, a dieci in Germania, a Geilenkirchen, insieme alla famiglia. Rimane qui fino al 1993.

Roberto Casalino
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/robertocasalinoofficial

Al rientro in Italia, a Latina, inizia a frequentare gli ambienti musicali locali e a esibirsi dal vivo. All’età di 20 anni fonda gli Equilibriolabile. Nel 2002 ha la grande occasione di accompagnare Tiziano Ferro come corista nel Rosso Relativo Tour.

Con il grande cantautore di Latina collabora in svariate occasioni. I due lavorano insieme ad alcuni brani interpretati da Giusy Ferreri. Tra questi Non ti scordar mai di me e Novembre (quest’ultima scritta solo da Casalino).

Dopo il successo come autore, riesce a dare alle stampe il 22 maggio del 2009 il suo album di debutto, L’atmosfera nascosta. I risultati migliori arrivano però con le canzoni cedute ad altri. Nel 2010 insieme a Dario Faini scrive Con le nuvole per Emma Marrone.

Dopo aver firmato una serie di brani per alcuni partecipanti di Amici di Maria De Filippi, torna a lavorare con la già affermata Emma. La loro collaborazione dà vita a un pezzo che scala subito le classifiche: Cercavo amore.

Partecipa a Sanremo nel 2012 come autore per Nina Zilli, alla quale ‘cede’ il brano Per sempre. Il culmine della sua carriera d’autore arriva però l’anno dopo. Il suo brano L’essenziale, scritto con Francesco de Benedettis e interpretato magistralmente da Marco Mengoni, vince il Festival di Sanremo e arriva settimo all’Eurovision Song Contest.

Nel 2014 inizia a collaborare anche con Francesco Renga ed entra in contatto con l’ambiente hip hop scrivendo per Moreno e soprattutto per Fedez: porta la sua firma Magnifico, all’interno dell’album Pop-Hoolista.

Nello stesso anno lancia il suo secondo album, E questo è quanto. Nel 2015 lavora invece con Antonello Venditti al brano L’ultimo giorno rubato, presente nell’album Tortuga, e nel 2016 Noi siamo infinito, presentata da Alessio Bernabei al Festival di Sanremo.

Anche nel 2018 alcune delle sue canzoni raggiungono i vertici delle classifiche italiane. Tra queste Mi parli piano di Emma Marrone, scritta insieme a Davide Simonetta, e Trova un modo di Alessandra Amoroso, scritta con Dario Faini.

Risale al 2018 anche il suo terzo lavoro in studio, Errori di felicità, promosso attraverso un tour che lo ha portato ad aprire anche i concerti di Alessandra Amoroso di inizio 2019.

Di seguito il video ufficiale di Errori di felicità, una delle canzoni di Roberto Casalino più famose:

5 curiosità sul cantautore

-Si è appassionato alla musica anche grazie all’aiuto di uno zio che gli ha passato tantissimi dischi durante l’infanzia e l’adolescenza.

-Tra gli artisti internazionali che lo hanno ispirato in passato ci sono i Placebo e gli Smashing Pumkins, ma la sua ‘musa’ per quanto riguarda la scrittura è stata l’italianissima Carmen Consoli.

-È un grande amico di Tiziano Ferro.

-Suona ancora con i membri del gruppo fondato nel 1999.

-Su Instagram non ha alcun account.

Di seguito il video di L’essenziale, il brano con cui Roberto Casalino ha vinto Sanremo come autore:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/robertocasalinoofficial

ultimo aggiornamento: 20-03-2019