Chi è Eugenio Bennato, il fratello di Edoardo che porta la musica del Sud Italia nel mondo

Eugenio Bennato: la carriera, la vita privata e le curiosità sul fratello di Edoardo, uno dei fondatori della Nuova Compagnia di Canto Popolare.

Eugenio Bennato non è un fratello d’arte. O almeno non solo. La sua carriera è fatta di successi grandi quanto quelli del fratello Edoardo, ma su un binario parallelo, e che quasi mai ha incontrato quello del rocker di Bagnoli.

Se infatti Edoardo ha fatto della napoletanità all’interno della musica rock americana il suo marchio di fabbrica, Eugenio ha al contrario portato elementi provenienti dal resto del mondo all’interno della musica napoletana e meridionale in generale. Scopriamo insiema alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Eugenio Bennato

Eugenio Bennato è nato a Napoli il 16 marzo 1948 sotto il segno dei Pesci. Cresciuto con una grande passione per la musica, condivisa con i fratelli Edoardo e Giorgio, è stato tra i fondatori della Nuova Compagnia di Canto Popolare nel 1969. Più tardi, nel 1976, ha fondato anche i Musicanova insieme a Carlo D’Angiò.

Eugenio Bennato
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/EugenioBennatoOfficial

Entrambe le formazioni riescono negli anni Settanta a diventare delle colonne del neapolitan power, ovvero quel movimento che diede vita a una nuova scuola napoletana unendo gli elementi della tradizione con quelli dei più svariati generi musicali, provenienti da ogni angolo del globo.

Oltre che con le varie formazioni dialettali, Eugenio si è messo in luce anche come autore di colonne sonore. Alla ribalta nazionale da solista è invece salito nel 1986 con il brano Sole sole:

Nel 1990 prende parte al Festival di Sanremo insieme a un altro grande nome della scuola napoletana, Tony Esposito, presentando il brano Novecento aufwiedersehen.

Fonda nel 1998 il movimento Taranta Power, per cercare di promuovere la taranta, musica tradizionale del Sud Italia, attraverso non solo la musica, ma anche il cinema e il teatro.

Torna sul palco di Sanremo, dopo una serie di importanti esperienze internazionali, nel 2008 con il brano Grande Sud, arrivando al decimo posto:

Cosa fa oggi Eugenio Bennato? Continua a essere uno dei cantautori italiani più apprezzati in Italia e nel mondo, oltre che un autentico portavoce della cultura del meridione italiano.

La vita privata di Eugenio Bennato: moglie e figli

Eugenio Bennato è sposato da tanti anni con l’attrice e cantante Pietra Montecorvino. Dalla loro relazione sono nati due figli: Fulvio e Carola.

Anche Fulvio, come il padre e gli zii, sta tentando una carriera nel mondo della musica, ma anche delle arti visive, della pittura e della fotografia.

Le curiosità sul fratello di Edoardo

-È laureato in fisica.

-Ha vinto il Nastro d’argento per la miglior colonna sonora nel 1999 per La stanza dello scirocco.

-Con il fratello Edoardo ha scritto la colonna sonora del cartone animato Totò Sapore e la magica storia della pizza del 2003.

-Ha dichiarato di essere favorevole all’esperanto, la lingua internazionale neutra che mescola vare lingue e dialetti.

-Ha ricevuto nel 2018 la cittadinanza onoraria di Bisignano, in provincia di Cosenza.

-Nel novembre 2018 è stato invitato a suonare davanti al Parlamento Europeo di Bruxelles in occasione della giornata per i diritti umani.

-Su Instagram Eugenio Bennato ha un account da oltre 3mila follower.

Di seguito l’audio di Che il Mediterraneo sia, una delle canzoni di Eugenio Bennato più apprezzate:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/EugenioBennatoOfficial

ultimo aggiornamento: 28-05-2019