Tanti auguri Edoardo Bennato: le curiosità su di lui che (forse) non conosci

Dall’amore per i Beatles alla canzone… contro il Papa! Ecco tutte le curiosità sulla vita privata e la carriera di Edoardo Bennato.

Considerato sin dagli inizi della sua carriera un cantautore scomodo, ribelle, fuori dagli schemi, Edoardo Bennato è sempre stato in realtà un cantastorie agnostico, apolitico, insomma, mai schierato davvero contro qualcosa o qualcuno, ma semplicemente mosso dalla voglia di fare grande musica.

Nato a Napoli il 23 luglio del 1946, e ancora oggi considerato uno dei più importanti artisti della storia della musica italiana. Scopriamo di più sulla sua carriera e sulla sua vita privata!

Le curiosità sulla carriera di Edoardo Bennato

Da Viva la mamma alla famosissima canzone dei mondiali Notti magiche, le canzoni di Bennato sono conosciute oramai praticamente da tutti, e la sua è una carriera che parla da sé. Scopriamo allora qualche curiosità su di lui!

• Il suo amore per la musica nasce a 7 anni. A farlo innamorare sono, ovviamente, Elvis e i Beatles.

• La sua carriera comincia attorno agli anni Settanta. Pensate che fra le prime canzoni scritte da Bennato c’è una certa Affacciati affacciati, un brano che si rivolge con toni tutt’altro che pacati a… Papa Paolo VI!

• Il successo arriverà sin da subito, e per gli anni 70, 80 e 90 Bennato diventerà uno dei cantanti più celebri in tutta Italia. Non a caso, è stato il primo rocker a riempire San Siro con più si Sessantamila persone. Era una calda estate del 1980…

• Fra i suoi miti c’è Pino Daniele, compaesano del cantante, ma anche Alex Britti, altro grande blueman e chitarrista fenomenale. E la cosa si direbbe reciproca, dal momento che il figlio di Alex si chiama proprio Edoardo in onore di Bennato.

• Ha registrato un disco di rhythm’n’blues interamente cantato in napoletano con lo pseudonimo di Joe Sarnataro!

EDOARDO BENNATO
EDOARDO BENNATO

La vita privata di Edoardo Bennato: moglie, figli e passioni

Oltre alla grande passione per la musica, Edoardo è anche un patito di calcio, e infatti non solo ha scritto con Gianna Nannini la canzone per i Mondiali 1990 Un’estate italiana (Notti magiche)ma anche l’inno del Napoli nel 2015.

Nella sua vita, oltre al calcio, trovano spazio anche l’arte, la pittura e… l’urbanistica! Non tutti lo sanno, infatti, ma prima di sfondare con la musica Bennato si è laureato in Architettura. Pare che la canzone contro il papa sia nata proprio in quegli anni, magari durante una lezione un po’ troppo noiosa…

[amazon_link asins=’B075KVGRK4,B00000GB56,B015NO8DBU,B0041KV56I’ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’a7b7f0b0-8b34-11e8-95ac-3ff42bd28642′]

Per quanto riguarda la vita sentimentale del cantante, Edoardo è stato per 10 anni con Pietra Montercovino. I due si sono conosciuti nel 1983, durante un tour, e sono rimasti insieme fino al 1993. Dalla relazione sono nati i figli di Edoardo Bennato, Fulvio ed Eugenia.

Il 1995, invece, è l’anno di un tragico incidente: Edoardo Bennato perde in seguito a un incidente stradale la compagna Paola Ferri, che resterà in coma per 5 giorni.

Oggi Edoardo Bennato ha una nuova compagna, di cui però non si sa il nome. Dalla loro unione è nata Gaia Bennato, nel 2015.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 22-07-2018