Tanti auguri Alex Britti, un uomo nato per suonare la chitarra

Alla scoperta di Alex Britti, uno dei migliori chitarristi italiani. Da vero amante delle sei (o dodici) corde, ne ha collezionate più di cinquanta e molte di queste… hanno un nome!

Alessandro Britti, conosciuto semplicemente come Alex Britti (23 agosto 1968) è uno dei maggiori chitarristi italiani in circolazione. 0 stato per anni padrone delle estati italiane con grandi successi come La vasca7000 caffè o Una su un milione. Le canzoni di Alex Britti hanno segnato di fatto in maniera indelebile la seconda metà degli anni Novanta e i primi anni Duemila

Alex Britti, una vita sulle corde della chitarra

Alex Britti è un romano doc, nato e cresciuto a Monteverde… con la passione per la chitarra. Già a sette anni inizia a strimpellare con la sue sei corde, ancora senza sapere che da lì a qualche anno sarebbe diventato uno dei migliori chitarristi della scena musicale italiana.

Proprio le chitarre restano una delle più grandi passioni della sua vita e pare che ne abbia collezionate… più di cinquanta! Come se non bastasse a molte di queste ha dato un nome. Di donna ovviamente. Inizia a suonare a diciotto anni  con un piccolo gruppo blues che mette in risalto le sue doti da chitarrista. Che in effetti non passano inosservate.

Durante il servizio militare Britti vive un distacco forzato con la sua chitarra. Non potendo suonare all’interno della caserma dove prestava servizio, nel tempo libero si recava nei negozi di musica e, fingendosi interessato all’acquisto, passava ore a suonare. Cosa non si farebbe per amore…

I primi anni della carriera di Alex Britti sono… nell’ombra: scrive testi per Sergio Cammariere e vanta un privilegio non da poco: nel 1998 infatti ha suonato all’apertura del concerto di B.B. King.

La svolta arriva l’anno dopo, con Solo una volta: Alex Britti diventa re dell’estate e viene eletto come miglior debutto discografico dell’anno.

Da lì la sua sarà una carriera in ascesa: più di dieci dischi pubblicati e cinque partecipazioni al Festival di Sanremo, fra cui un primo posto nella categoria giovani nel 1999 con Oggi sono io, e un secondo posto nel 2003 con 7000 caffè.

Alex Britti
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/alexbrittiofficialpage/

La vita privata di Alex Britti: il figlio ‘social’ e la compagna ‘segreta’

La prima compagna di Alex Britti è stata Luisa Corna: la storia è stata tenuta lontana dalle luci dei riflettori fino a quando un fortunato paparazzo non li ha incontrati all’aeroporto romano di Fiumicino riuscendo a immortalare i due nel corso di un bacio appassionato.

Alla fine della relazione con Luisa, Alex ha vissuto una storia intensa con Letizia, una ragazza più giovane di lui che ha attirato le attenzioni dei giornali di gossip. Si dice anche che i due si siano sposati in gran segreto.

[amazon_link asins=’B009IH32TC,B072NRZTWS,B000ERU6AI,B017JI32NW,B0098QE6TI’ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’4d97c01b-7534-11e8-a7a1-659c582a599c’]

Se la storia con Letizia è piena di punti interrogativi, quella con Nicole è decisamente più… pubblica. La compagna di Alex Britti è diventata madre del piccolo Edoardo, figlio del cantautore. A darne la notizia è stato proprio Alex con un messaggio pubblicato sui suoi profili social.

Nella sua vita, oltre alla chitarra, Alex coltiva la passione del cinema e della cucina. Proprio la seconda lo ha portato a diventare uno dei protagonisti assoluti di Celebrity Masterchef, dove Alex ha messo in luce le sue abilità ai fornelli: una cucina tradizionale e dalle radici profonde, ma che guarda sempre al futuro e all’innovazione. Insomma, proprio come la sua musica…

Di seguito il video di Oggi sono io di Alex Britti:

Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/alexbrittiofficialpage/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 22-08-2018