Lo Zoo di 105 contro i BTS: i fan della band sudcoreana insorgono sui social network contro gli speaker.

Un polverone mediatico ha coinvolto lo Zoo di 105 e i BTS! Il programma più irriverente di Radio 105 si è infatti lasciato andare su un commento piuttosto tranciante sulla band sudcoreana simbolo del K-pop, scatenando la furia dei fan e delle fan di uno dei gruppi più amati al mondo in questo momento, Italia compresa. Ma cosa avranno mai detto gli speaker per far inviperire così tanto la fanbase della band?

Lo Zoo di 105 contro i BTS

Tutto è successo dopo che nella puntata dello Zoo del 17 luglio è stata passata l’ultima canzone della band sudcoreana, Stay Gold. Una canzone che ha già conquistato i fan di tutto il mondo, diventando una hit da primi posti in classifica. Non l’hai ben presente? E allora riascoltiamola insieme:

Subito dopo la fine del brano, gli speaker dello Zoo, Marco Mazzoli, Paolo Noise, Fabio Alise, Marco Dona e Squalo, che fanno dell’irriverenza il loro marchio di fabbrcia, hanno affermato:

Una canzone di mer*a. Perché l’abbiamo trasmessa? Perché risulta che questo gruppo abbia venduto più dei Beatles, sono sette ragazzini con i capelli colorati. C’è sempre più gente che ha dei gusti di mer*a. Ricordiamo che i Beatles hanno fatto solo dischi di mer*a“.

BTS
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bangtan.official

Fan dei BTS contro lo Zoo di 105

Tralasciando il commento sui dischi dei Beatles, è stato l’attacco ai BTS a fare più scalpore. Il riferimento degli speaker è stato infatti alle vendite dell’ultimo album del gruppo, Map of the Soul 7, che secondo Forbes nei primi mesi del 2020 è stato il più venduto al mondo con oltre 1,41 milioni di copie negli Stati Uniti, davanti proprio ai Beatles.

Numeri da record che hanno confermato quanto amore raccolgano oggi i ragazzi coreani. Non a caso, su Twitter la loro Army si è scatenata con commenti del genere:

Intanto i sette ragazzini dai capelli colorati hanno fatto questo… Voi invece, amici di Radio 105? Cosa fate con successo?

Non sono fan del kpop, ma dire che chi l’ascolta ha gusti di mer*a è davvero orribile, che siano stati ironici o meno non mi interessa, nessuno dovrebbe criticare qualcuno per la musica che ascolta“.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bangtan.official

TAG:
BTS

ultimo aggiornamento: 18-07-2020


Francesco Monte pubblica la sua prima canzone, Belen commenta sui social

Ricky Martin rivela: “All’apice della carriera ero depresso”