X Factor, dall’esclusione di Morgan all’addio forzato di Asia Argento

Morgan, ex giudice di X Factor, ha commentato l’addio di Asia Argento dal talent show dopo il caso Bennet.

Quello che sta succedendo ad Asia Argento è successo anche a Morgan, in un certo senso. Il loro destino, infatti, non si è incrociato soltanto nel segno dell’amore, ma anche in quello dei talent show: entrambi, infatti, sono stati giudici di X Factor, ed entrambi sono stati allontanati. Certo, le sfumature sono diverse, ma a sentire Morgan la sostanza sarebbe la stessa.

X-Factor, Morgan parla di Asia Argento

Il caso Bennett è scoppiato e ha travolto Asia Argento. Dal rischio di un processo penale all’allontanamento da X Factor, passando per la mancata messa in onda delle puntate del programma del defunto Anthony Bourdain, suo ex, in cui era presente l’attrice italiana.

Chi ha vissuto un’esperienza simile con la rete satellitare è Morgan che, a margine della presentazione del Premio Tenco 2018, ha parlato di Asia Argento: “Preferisco non entrare nell’argomento per due motivi. Sono cavoli suoi e poi, per la questione della genitorialità, voglio tenermi lontano dal chiacchiericcio. Quando hai amato una persona, devi mostrare rispetto. Non che ora ci sia qualcosa, ma per rispetto a quel sentimento, che oggi mi fa evitare di parlare di certi argomenti”.

Insomma, un modo per sviare la questione, ma che non nasconde di certo la sua idea. E in effetti parliamo di due dei più convincenti giudici di tutte le edizioni: il primo, esperto musicale e generatore di interesse e cultura a ogni frase proferita, l’altra che invece ci ha messo quattro puntate di Audition per convincere tutti che quel posto in fondo se l’è meritato.

Morgan
Fonte Foto: https://www.instagram.com/inartemorgan/

X-Factor, Morgan ricorda il suo addio

Negli ultimi giorni si era ipotizzato un suo clamoroso ritorno a X Factor, andando proprio a colmare il vuoto lasciare dall’ex Asia Argento. L’attrice non dovrebbe prendere parte alla parte live del talent show, con il pubblico che ha potuto vederla (e continuerà a farlo) unicamente nelle puntate registrate: “Non ho ricevuto alcuna proposta e soprattutto nulla è partito da me. Dopo quanto successo poi, lungi da me”.

L’addio con la produzione di X Factor non è stato dei migliori e l’andamento dello show non ha affatto soddisfatto il musicista: “Nelle prime edizioni, in onda sulla Rai, il tutto era molto diverso. Ho fatto cantare Endrigo, Pink Floyd, Fossati, Bowie, Beatles, Bob Dylan. Oggi invece on fanno che successini, seguendo le mode del momento, senza neanche sentire se siano belli o brutti”.

Al momento del suo saluto si disse di tutto ed è qualcosa che ha profondamente segnato Morgan: “Io dovevo essere rimosso. Il pubblico mi voleva e i miei cantanti vendevano dischi. Hanno dovuto dire che mi drogavo, facendomi sputtanare da tutti. Mi sono sentito vittima di un potere”.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/inartemorgan/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-09-2018