Valerio Scanu ha pubblicato un toccante messaggio sui social dedicato al padre, scomparso per Covid nel mese di dicembre 2020.

Valerio Scanu rompe il silenzio. Attraverso i social, il cantautore sardo ha condiviso un commovente messaggio da parte sua e della sua famiglia per esprimere un dolore immenso. Un dolore che mai avrebbe pensato di dover vivere, anche se era il suo terrore e timore più grande. Il padre Tonino Scanu è morto per Covid-19 a pochi giorni dal Natale. E ora quel che resta è il pensiero di una mancanza incolmabile. Ecco le toccanti parole del cantante.

Valerio Scanu: il messaggio dopo la morte del padre

Già da diverse settimane il signor Tonino, 64 anni, stava lottando con le complicazioni dovute al Coronavirus. Le speranze di riuscire a superare il momento più duro erano però ancora vive, fino a poche ore fa: “Quando tutto è iniziato, il mio più grande terrore era proprio che si arrivasse a questo“.

Valerio Scanu
Valerio Scanu

Quel che resta ora alla famiglia Scanu è grande dolore. Sui social, il cantante sardo ha scritto: “Ho sempre visto mio Babbo come Highlander, la persona più buona ma anche più forte del mondo. L’uomo che in ogni situazione sapeva prendere le redini e gestirla al meglio, anche le più drammatiche. Trovandoci così, senza che lui potesse proteggerci e tutelarci, mi è venuto da pensare ‘ma queste cose le ha sempre fatte Babbo, non posso, non sono in grado io, ora’“.

Valerio Scanu ringrazia i medici

Valerio, il fratello Alessandro e la mamma Sonia hanno quindi approfittato dell’occasione per ringraziare lo staff medico e infermieristico del Mater Olbia, che in questo periodo si è preso cura del papà.

Ma un ringraziamento da parte di Valerio va anche alle persone speciali della sua vita: “Grazie alla mia famiglia che anche in questa occasione si è dimostrata più grande e solida di quanto non lo sia sempre stata… Questa emergenza sanitaria non aiuta di certo a sopportare questo dolore… So bene che in tanti sareste voluti venire per dare l’ultimo saluto a mio padre ma non posso permettere che altre persone rischino di passare le sue stesse sofferenze… Babbo direbbe e farebbe la stessa cosa… Con grande difficoltà faccio appello alla responsabilità di tutti e vi dispenso dalle visite e dalla partecipazione ai funerali… Beh, Babbo mio, la gratitudine di essere tuoi figli è molto più forte della morte e del dolore che ora ci sta soffocando…“.

Di seguito il post del cantante:

TAG:
coronavirus valerio scanu

ultimo aggiornamento: 24-12-2020


Addio a Leslie West, fondatore dei Mountain

Il regalo di Natale di Beyoncé: una grande donazione per le famiglie in difficoltà