È morto Leslie West, storico fondatore dei Mountain: aveva 75 anni. La notizia è stata confermata dal fratello a Rolling Stone USA.

Un nuovo lutto ha colpito il mondo della musica in questo 2020 interminabile. È morto Leslie West, fondatore dei Mountain, una delle grandi band hard rock americane tra anni Sessanta e Settanta. La notizia è stata confermata dal fratello alla versione statunitense di Rolling Stone. Aveva 75 anni. Stando a quanto riferito, il musicista sarebbe morto per un arresto cardiaco.

Morto Leslie West

Tanti i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia di West dopo il decesso dell’artista. Il Ceo della Dean Guitars ha condiviso queste parole: “A un uomo che ho veramente amato più di tutti – la persona più divertente e onesta che abbia mai conosciuto“.

chitarra elettrica rock
chitarra elettrica rock

Tanti messaggi di cordoglio sono arrivati anche da parte di altri artisti e amici, da Ozzy Osbourne a Brian May, passando per Joe Satriani, Tom Morello, David Coverdale, Slash, Sebastian Bach, Lita Ford, Joe Bonamassa e anche Paul Stanley dei Kiss, che in un tweet ha segnalato come West fosse ricoverato per problemi cardiaci già da qualche giorno.

Chi era Leslie West

Nato a New York il 22 ottobre 1945, Leslie Weinstein iniziò la propria carriera cantando nei Vagrants, prima di realizzare l’album solista Mountain, il cui titolo diede il nome alla band formata nel 1969. Il gruppo suonò, tra le altre cose, anche nello storico Festival di Woodstock.

Debuttarono discograficamente nel 1970 con Climbing!, ottenendo subito un discreto successo. Dopo altri due album in studio, si sciolsero, dando vita nel corso degli anni a diverse reunion ma sempre momentanee. La carriera di Leslie ha però continuato a brillare con collaborazioni importanti come quelle con i Rolling Stones o Ozzy Osbourne. Il suo ultimo disco, Soundcheck, risale al 2015, ed è impreziosito dalla partecipazione di ospiti del calibro di Jack Bruce e Brian May.

Di seguito Don’t Look Around dei Mountain:


Lutto per Valerio Scanu: è morto il papà a causa del Covid

Valerio Scanu, il commovente messaggio per il padre: “Per me eri il più forte del mondo”