Taylor Swift contro Scooter Braun, manager di Justin Bieber

Taylor Swift contro il manager di Justin Bieber: scoppia una guerra nello showbiz americano

Taylor Swift ha pubblicato una lettera di accuse contro Scooter Braun, manager di Justin Bieber, scatenando una vera guerra nel mondo dello spettacolo americano.

Taylor Swift ha scatenato un putiferio in America! La nota popstar ha accusato di bullismo uno dei manager più famosi dello showbiz USA, Scooter Braun, manager tra gli altri di Justin Bieber.

Un’accusa che non ha potuto lasciare indifferenti molti altri artisti indirettamente coinvolti nella vicenda. E così si sono scatenati i commenti dello stesso Bieber, ma anche di Halsey, Demi Lovato e tanti altri. Proviamo a fare chiarezza e a ricostruire per intero l’accaduto.

Taylor Swift contro Scooter Braun: cosa sta succedendo in America

Tutto è successo nel giro di poche ore. Da quella che sembrava la solita querelle imperniata sul controverso Scooter, si è scatenato un terremoto che ha fatto emergere rivalità e antipatie che riguardano una bella fetta dello showbiz americano.

A dare il via alla questione è stato l’acquisto da parte di Scooter Braun dell’etichetta Big Machine Label Group per circa 300 milioni di dollari. Il che significa che ora il manager possiede tutti gli album passati di Taylor Swift, da poco approdata alla Universal.

Un affare economico, almeno apparentemente, che ha scatenato però l’ira della Swift, che con un messaggio su Tumblr si è detta ‘triste e disgustata‘ per l’accaduto.

Nella sua lettera, Taylor ha fatto presente di aver lottato per anni per potersi riprendere i diritti sui suoi lavori, ma che l’etichetta le aveva solo concesso di inciderne altri per guadagnarsi il diritto su quelli vecchi. Una proposta che ovviamente non aveva accettato, tanto da decidere di andarsene.

Ma adesso che la sua musica è nelle mani di Scooter, la cantante si sente bullizzata, visto che per anni lo stesso Braun l’ha insultata e sminuita in più occasioni!

Taylor Swift
Taylor Swift

Taylor Swift e Justin Bieber: le scuse del cantante canadese

Per dare concretezza alle sue accuse, Tay Tay aveva ripostato una foto pubblicata da Justin Bieber sul suo profilo. Nell’immagine, il canadese è in compagnia di Scooter e Kanye West e prende in giro la povera Taylor.

Sentitosi chiamare in causa, il cantante ha voluto scusarsi pubblicamente per quel post offensivo, giusitificandosi così: “Al tempo pensavo fosse divertente, ma guardando indietro era sgradevole e insensibile“. Nel suo messaggio, Justin ha anche difeso Scooter, affermando che il manager lo aveva invitato a non scherzare su questioni personali.

Bieber non si è però fermato qui. Ha anzi sottolineato come non trovi giusto che Taylor pubblichi un post del genere di fatto mettendo Braun alla gogna mediatica. Per chiudere, Justin ha voluto comunque mandare un messaggio di pace: “L’unico modo in cui possiamo risolvere il conflitto è la comunicazione. Sia io che Scooter vogliamo il meglio per te“.

Di seguito il post di Justin:

View this post on Instagram

Hey Taylor. First of all i would like to apologize for posting that hurtful instagram post, at the time i thought it was funny but looking back it was distasteful and insensitive.. I have to be honest though it was my caption and post that I screenshoted of scooter and Kanye that said “taylor swift what up” he didnt have anything to do with it and it wasnt even a part of the conversation in all actuality he was the person who told me not to joke like that.. Scooter has had your back since the days you graciously let me open up for you.! As the years have passed we haven’t crossed paths and gotten to communicate our differences, hurts or frustrations. So for you to take it to social media and get people to hate on scooter isn’t fair. What were you trying to accomplish by posting that blog? seems to me like it was to get sympathy u also knew that in posting that your fans would go and bully scooter. Anyway, One thing i know is both scooter and i love you. I feel like the only way to resolve conflict is through communication. So banter back and fourth online i dont believe solves anything. I’m sure Scooter and i would love to talk to you and resolve any conflict, pain or or any feelings that need to be addressed. Neither scooter or i have anything negative to say about you we truly want the best for you. I usually don’t rebuttal things like this but when you try and deface someone i loves character thats crossing a line..

A post shared by Justin Bieber (@justinbieber) on

Le reazioni del mondo dello spettacolo

A dar manforte alla Swift è stata fin da subito Halsey, che si è schierata con la collega difendendola su Twitter: “Merita di possedere il diligente lavoro del suo cuore“.

Per Halsey è spaventoso che una donna, a prescindere da quanto potere abbia, corra sempre il rischio che qualcuno arrivi e la sminuisca ‘per dispetto‘.

Ma la voce della popstar di Nightmare non è stata l’unica a inserirsi. Ad esempio, la mogliettina di Justin Bieber, Hailey Baldwin, ha commentato il post del marito con un semplice ‘Gentleman‘, scatenando le ire di Cara Delevigne: “Gentleman? Hailey, Justin, sarete annoiati. Spero che tu possa passare meno tempo a esporti per un uomo e più tempo a capire le donne e a rispettare le loro reazioni

Non tutti sono però dalla parte di Taylor. Tra le popstar, c’è anzi un nome che si è schierato dalla parte di Scooter e Justin: stiamo parlando di Demi Lovato. Ultima entrata nel roster del manager, ha scritto: “Ho avuto a che fare con persone cattive in questa industria e Scooter non è tra queste“.

Insomma, la situazione è più instabile che mai. Chi sarà il prossimo a dire la sua? Ariana Grande, altra fedelissima di Scooter? O la vecchia nuova amica di Tay Tay, Katy Perry? Lo scopriremo, forse, nelle prossime ore!

ultimo aggiornamento: 01-07-2019