Sting e la moglie Trudie con la maglia Spakk ‘e vetrine: la strana foto della coppia è tutta colpa di un famoso rapper italiano.

Sting e la moglie Trudie sono diventati degli spacca vetrine? Tutto farebbe credere che sia così, ma sotto c’è lo zampino di un noto rapper italiano: Clementino. Riavvolgiamo il nastro. In questi giorni la coppia di coniugi inglesi si è goduta una bella vacanza tra le meraviglie del Golfo di Napoli. Dopo essersi concessi qualche giorno in Costiera Amalfitana, il cantautore hanno scelto di trasferirsi a Ischia, e qui hanno assistito a uno show dal vivo del celebre rapper di Avellino, rimanendone molto affascinati. E da qui è nata la foto diventata virale!

Clementino
Clementino

Sting e Clementino: è nata un’amicizia?

A far accendere i riflettori sulla vicenda è stata una foto, condivisa sui social sia dell’artista britannico che della moglie Trudie Styler, oltre che del rapper italiano. Una foto con indosso una maglia dalla scritta eloquente: “Spakk ‘e vetrine“, ossia “spacca le vetrine“.

Non è ovviamente un loro desiderio, bensì un omaggio a una canzone proprio del rapper campano, con cui in questo tour partenopeo è nata una bella amicizia dopo che Sting e la consorte hanno scelto di assistere a un suo concerto sull’isola verde. Di seguito lo scatto, definito da Clementino la cosa più rap che potremmo vedere oggi:

La moglie di Sting incontra Jorit

Non solo un selfie. Sting e la moglie si sono divertiti anche a farsi prendere dall‘entusiasmo, provando un passo di break dance che ha fatto diventare la foto ancora più virale.

Ma il tour napoletano di Trudie non si è concluso così. La donna ha infatti voluto anche incontrare insieme al marito Jorit, uno degli street artist più famoso al mondo, per inserire un suo intervento nel documentario su Napoli che a quanto pare starebbe preparando. Ecco la foto:

Clementino sting

ultimo aggiornamento: 06-08-2021


Pete Townshend degli Who vende la sua storica villa: il prezzo è esorbitante!

“Grazie per tutti i momenti speciali”: il commovente messaggio di Cesare Cremonini sui social