Amadeus ha risposto alle provocazioni della stampa nella giornata del primo ascolto delle canzoni di Sanremo 2023: il direttore artistico non nasconde il fastidio.

Nemmeno il tempo di iniziare, che il Festival di Sanremo 2023 sta già dando vita a tantissime polemiche di vario genere! C’è chi vorrebbe artisti squalificati (in particolare in molti se la prendono con la ‘povera’ Giorgia), chi vorrebbe sapere perché Shari sia tra i Big e se c’entra qualcosa il suo rapporto con Salmo, chi ancora avrebbe voglia di scoprire quali saranno i grandi ospiti internazionali, visto che i Black Eyed Peas ormai non sono più considerati tali (almeno da qualcuno). Una serie di provocazioni che ha raggiunto anche il direttore artistico Amadeus nel corso di una conferenza stampa in cui il presentatore non ha nascosto tutto il suo fastidio! Ecco le risposte al vetriolo del noto conduttore.

Amadeus difende i Black Eyed Peas

Il 16 gennaio per la prima volta la stampa italiana, o almeno una parte della stampa, ha potuto ascoltare per le canzoni in gara nel Festival di Sanremo 2023. Un appuntamento importantissimo, fondamentale per lo svolgimento della kermesse, che si rinnova ogni anno. Durante quest’incontro, Amadeus si è concesso anche alle domande dei presenti, per una conferenza stampa in cui non sono mancate le provocazioni.

Amadeus
Amadeus

Tra le domande più antipatiche rivolte al direttore artistico ce n’è stata una, ad esempio, riguardante i super ospiti internazionali annunciati alcune settimane fa dal conduttore. Secondo chi ha rivolto la domanda, infatti, i Black Eyed Peas ormai sarebbero ‘bolliti’ e quindi non considerabili come tali. Una precisazione che ha fatto imbufalire il direttore artistico: “Trovo bruttissimo definire degli artisti, quali essi siano, usando una parola come ‘bolliti’ (…). Sui Black Eyed Peas parliamo di una realtà che sforna successi da anni, anche l’ultimo singolo lo è. Per il resto, tu che lavori in radio dovresti saperlo, si possono invitare artisti che sono in promozione, altrimenti è difficilissimo“.

In ogni caso, ha aggiunto Ama, potrebbe arrivare nei prossimi giorni anche un nuovo annuncio su un nome internazionale. Staremo a vedere se riuscirà stavolta a mettere d’accordo tutti o meno.

Sanremo 2023 tra squalifiche e misteri

Se sugli ospiti internazionali il presentatore ha faticato a nascondere l’irritazione, non è stato semplice gestire anche altre questioni. Ad esempio la prevedibile domanda sul caso Madame (al momento non ci sono novità e la sua posizione rimane la stessa di qualche settimana fa), o sul caso Giorgia, che per alcuni sarebbe stata a rischio squalifica per un mezzo spoiler del testo: “Non è successo nulla, assurdo parlare di squalifica“.

Leggi anche
Ricordi tutti gli ospiti internazionali del Festival di Sanremo?

Qualcuno ha poi lanciato anche un’insinuazione grave, ovvero che ci sarebbe un legame tra la partecipazione di Salmo, ospite sulla nave da crociera, e quella tra i Big della sua protetta (e secondo alcuni gossip anche sua fidanzata) Shari. Una relazione di cui Ama non sa però nulla: “Quando ho sentito la seconda canzone di Shari mi è piaciuta, poi ho saputo gli autori. Se tu stai pensando che io scelga Shari per avere Salmo sulla nave, è una cosa che non mi appartiene“.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

Sanremo

ultimo aggiornamento: 17-01-2023


Lana Del Rey scandalizza Instagram: la copertina del suo album è stata censurata!

Dalla Twingo alla strega: che botta e risposta tra Piqué e Shakira!