Pupo ha raccontato a Domenica In la malattia della madre, colpita da una grave forma di demenza senile: le parole del cantante toscano.

La madre di Pupo soffre di una grave forma di Alzheimer! Lo ha confessato lo stesso cantante, al secolo Enzo Ghinazzi, classe 1955, nel corso di un’intervista a Domenica In l’11 aprile 2021. Di momenti duri ne ha vissuti molti nella sua vita l’artista toscano, ma non c’è dolore grande quanto quello di aver dovuto assistere alla malattia della madre. Ecco le sue commoventi parole, in un racconto esclusivo per Mara Venier.

Pupo parla della malattia della madre

A maggio 2020, proprio in una puntata di Domenica In, Pupo aveva partecipato insieme alla madre Irene. Pochi giorni dopo quel momento di grande serenità, la donna è stata però ricoverata per una grave forma di demenza senile.

Pupo
Pupo

Racconta Ghinazzi: “Quello è stato l’ultimo momento vissuto in casa con la mia mamma, perché dopo pochi giorni l’ho dovuta ricoverare in un istituto e non è più tornata a casa. È caduta in un’aspettata demenza senile, una forma di Alzheimer, che l’ha fatta cadere in un’altra dimensione. L’ho sentita stamattina, il suo nuovo mondo è virato nella leggerezza dell’amore. Non sta bene, ma quando mi vede è come vedesse un raggio di sole, si legge nella sua faccia la gioia“.

Pupo racconta il suo rapporto con il denaro

Nel corso della sua intervista il cantautore ha raccontato anche dei tanti errori commessi nella sua vita, senza tralasciare il periodo difficile dei suoi debiti di gioco. Un passaggio delicato che lo ha portato alla commozione, soprattutto dopoa ver visto un filmato della figlia che lo ha ringraziato, perché senza di lui sarebbe stata persa: “Non so cosa potrà succedermi, ma se il finale è questo, io farei tutto quello che ho fatto. Il denaro è importante quando serve a difendere la tua dignità, mentre è maledetto quando si usa per umiliare gli altri“.

Di seguito un post di presentazione del suo nuovo singolo:

TAG:
pupo

ultimo aggiornamento: 12-04-2021


Elisa piange per la scomparsa degli zii, uccisi dal Covid

Elodie e Fedez solidali con Malika, la ragazza ripudiata dai genitori perché lesbica