Tanti auguri Pupo, il cantante pop che non ti aspetti

Alla scoperta di Enzo Ghinazzi in arte Pupo, il cantautore che ha conquistato la Russia e fatto innamorare l’Italia.

Nato l’11 settembre a Ponticino, piccolo paese in provincia di Arezzo, Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, ha costruito il suo successo nel mondo della musica tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta affermandosi come cantate pop-romantico con alcuni brani indimenticabili come Su di noi Ti scriverò.

La carriera di Pupo: dagli esordi al successo in Russia

Figlio di due cantanti amatoriali con la passione per la recitazione, Enzo impara l’artee la mette in pratica. Si dedica con grande dedizione allo studio del canto e già a vent’anni riesce a ottenere il suo primo contratto discografico.

La carriera di Enzo Ghinazzi inizia inizia nel 1975, quando Freddy Naggyar, discografico di discreta fama, vide in lui un potenziale personaggio di successo. I due dovettero pensare che sarebbe stato meglio scegliere un nome d’arte più commerciale e d’impatto. La scelta ricadde ovviamente su Pupo.

Con Ti scriverò inizia a farsi un nome nel mondo della musica, con Gelato al cioccolato, in collaborazione con Cristiano Malgioglio, Enzo diventa una vera e propria star. La consacrazione arriverà nel 1980 grazie a Su di noi.

Dagli anni Novanta il cantante, diventato intanto un idolo nella lontana Russia, ha iniziato a dedicarsi alla televisione diventando un discreto conduttore televisivo. In Italia ha avuto molto successo la partecipazione di Pupo a Le Iene, con il cantante protagonista di alcuni servizi che lo hanno messo alla prova con alcuni aspetti significativi della sua vita, come il gioco d’azzardo e le donne.

Apprezzato soprattutto per la sua semplicità, per il suo essere come tutti, Pupo ha anche raccontato alcuni simpatici ed imbarazzanti episodi legati a un problema di… incontinenza.

Ai microfoni di Radio 24 Pupo ha svelato un retroscena legato a un suo concerto in Calabria: “Era un periodo di forte stress per me, ero stato in Russia per un lungo tour e avevo mangiato malissimo. E proprio alla prima canzone, quando ho spinto su una nota molto alta per un cantante pop come me, cioè il La, ho mollato una scorreggia. Pensavo fosse solo aria, invece è stato come aprire un rubinetto di m…a, sono corso verso la scala per scendere. E con le luci puntate dietro, con i pantaloni bianchi, qualcuno avrà notato qualcosa di scuro là sotto“.

Pupo
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/enzoghinazzi/?hl=it

La vita privata di Pupo, bigamo per scelta

Pupo non ha mai nascosto la sua bigamia. Nel 1974 ha sposato la moglie Anna ma non ha mai nascosto di essere innamorato di Patricia Abati sua manager con cui ha una relazione dal 1989. Dalla relazione con Anna sono nate Ilaria e Clara, mentre Valentina, la seconda delle tre figlie di Pupo, è nata da una relazione extraconiugale.

Nel corso della sua vita Pupo ha dovuto affrontare la dipendenza dal gioco d’azzardo. Lo stesso cantante ha rivelato di aver scommesso e perso a carte milioni delle vecchie lire. Anche in questo caso, il cantante è riuscito a guarire grazie alla musica e all’immancabile affetto dei suoi familiari.

[amazon_link asins=’B00HETXTJO,B002BBO3KY,B00BR5AQZG’ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’a1bdac7d-b50b-11e8-978f-2d14db6c8c37′]

Proprio in occasione di una puntata de Le Iene, Enzo ha accettato di mettersi alla prova andando a giocare in un casinò. In questa occasione è riuscito a giocare in maniera responsabile affermando non senza orgoglio di essere definitivamente guarito da una malattia che lo ha portato sull’orlo del baratro personale e professionale.

Grande appassionato di calcio, Enzo è tra gli storici fondatori della Nazionale cantanti.

Di seguito il video di Su di noi di Pupo:

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/enzoghinazzi/?hl=it

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-09-2018