Patti Smith ha parlato del Coronavirus, del comportamento di Trump e dell’Italia in un’intervista a La Stampa: ecco le sue dichiarazioni.

Patti Smith continua ad avere l’Italia nel cuore. In questi giorni tristi per la pandemia di Coronavirus che ha colpito tutto il mondo, e soprattutto il Bel Paese, la sacerdotessa del rock è stata una delle artiste che ha espresso maggior vicinanza al nostro popolo.

La cantautrice pochi giorni fa si era esibita con la figlia Jesse Paris dedicando una canzone proprio all’Italia. E a testimonianza del suo amore per il nostro paese, in un’intervista a La Stampa ha ribadito di non vedere l’ora di poter tornare: ecco le sue dichiarazioni.

Patti Smith parla del Coronavirus

Prima di parlare dell’Italia, l’artista ha però raccontato come sta trascorrendo questo periodo. Chiusa nel suo appartamento di New York, sta leggendo libri di storia per cercare di comprendere meglio il presente: “Sono fortunata, ho un posto in cui vivere, il cibo non mi manca, ho l’acqua corrente. Lo dobbiamo sempre ricordare, ci sono moltissime persone che hanno una vita più difficile della nostra“.

Proprio per questo bisognerebbe puntare a una rivoluzione vera e propria, ma per Patti finché a governarci ci saranno persone come Donald Trump sarà tutto più difficile: “Spero che non tutti i leader siano così stupidi. Abbiamo bisogno tutti di un cambiamento rivoluzionario, di essere meno materialisti, più empatici, più francescani, direi“.

Patti Smith
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/PattiSmithAuthor/

L’amore di Patti Smith per l’Italia

Nel corso dell’intervista ovviamente Patti ha anche parlato del suo rapporto con il nostro paese, che dovrebbe riabbracciare la prossima estate per una serie di concerti che per ora non sono stati cancellati.

Prima o poi tornerò in Italia“, spiega la Smith, “appena sarà possibile volare. Verrò sempre in Italia, anche quando sarò molto vecchia. È uno dei miei paesi preferiti, mi piacciono tanto le persone e naturalmente l’arte, tutto, le strade, come si mangia, il caffè. […] L’Italia la sento un po’ mia“.

Questa la sua dedica all’Italia di qualche tempo fa:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/PattiSmithAuthor/

TAG:
coronavirus patti smith people

ultimo aggiornamento: 02-04-2020


J-Ax: “Non so se andrà tutto bene, ma stiamo capendo quali sono le cose importanti”

Eminem innamorato della figlia Hailie: “È l’unica donna che adoro”