J-Ax ha parlato dell’emergenza Coroanvirus e di quello che stiamo vivendo in un’intervista a TV Sorrisi e Canzoni: ecco le sue dichiarazioni.

J-Ax resta a casa. Il noto rapper milanese, che da poco ha rilasciato il suo nuovo singolo, Supercalifragili, si sta attenendo con grande serietà alle disposizioni del governo. In un’intervista a TV Sorrisi e Canzoni ha raccontato ai fan la sua quotidianità e quello che pensa di questa grave emergenza che stiamo vivendo.

Un’emergenza che gli ha tolto la voglia di parlare di musica e di fare musica, facendogli capire quali sono le cose per lui veramente importanti nella vita.

Coronavirus: J-Ax in quarantena

Nel corso della sua intervista, l’artista milanese ha spiegato che sta bene. Per sua scelta è entrato in quarantena anche prima dei decreti, essendo un po’ paranoico. “Mia mamma per fortuna vive nell’appartamento di fianco al nostro. L’atmosfera per il momento è serena“, ha spiegato Ax.

Ma come passa il tempo un personaggio come lui? La risposta è sincera: “Ho tolto i panni di J-Ax, li ho appoggiati un attimo sulla sedia e sono tornato a essere solo Alessandro. Di giorno faccio il papà e mi occupo di tutti. La notte cerco svago in un podcast fatto anche da me“.

Grazie alla lontananza ha riscoperto l’importanza degli amici, e per questo passa molto tempo a chiacchierare con loro sia tramite il podcast che sui social.

J-Ax
J-Ax

J-Ax dice la sua sull’emergenza Coronavirus

Negli ultimi giorni, nel pieno dell’emergenza, il rapper milanese ha lanciato il suo nuovo singolo Supercalifragili tratto da ReAle. In questo momento però il suo umore non è al massimo e non ha molta voglia di parlare di musica.

È contento di essere riuscito a girare il video su TikTok grazie ad amici come Fabio Rovazzi, ma il pensiero ora non può che essere rivolto solo all’emergenza che stiamo vivendo.

E il suo messaggio ai fan è agrodolce: “Non so come usciremo da questa emergenza e se andrà davvero tutto bene. Di certo però, con le ossa più o meno rotte, presto riscopriremo la vita e la vedremo con occhi diversi e credo migliori. Dal canto mio, quando penso che me la prendevo per un singolo andato male e mille altre stupidaggini, so che ora non accadrà mai più. La vita, dopo esperienze così dolorose, ci ricorda quali sono le cose davvero importanti“.

Di seguito il video di Supercalifragili:

TAG:
coronavirus j ax people

ultimo aggiornamento: 02-04-2020


Coronavirus: morto Ellis Marsalis, leggendario pianista jazz

Patti Smith: “Amo l’Italia, non vedo l’ora di tornare”