Little Richard è morto: addio al vero re del rock and roll

Addio a Little Richard, l’ultimo grande padre del rock and roll

È morto Little Richard: il leggendario padre del rock and roll è scomparso all’età di 87 anni.

Altro tremendo lutto nel mondo della musica: è morto Little Richard, il vero re del rock and roll, uno degli artisti più importanti di tutti i tempo. Lo ha riferito Rolling Stone USA.

Richard Wayne Penniman, questo il suo vero nome, aveva compiuto 87 anni lo scorso dicembre. Era stato nel corso della sua carriera un punto di riferimento per tantissime leggende della musica. Al momento non sono state rese note le cause del decesso.

Chi è Little Richard

La notizia è stata diffusa dalla stessa fonte che già nel 2016, quando aveva 83 anni. Nell’occasione lo stesso artista aveva smentito le voci affermando: “Io canto ancora e sto bene! Nonmi esibisco più come una volta, ma ho la mia voce, vado in giro e anche se ho subito un intervento all’anca sto bene e sono in salute“.

Stavolta non sono arrivate smentite, e la notizia è stata ripresa dai maggiori network internazionali. Restiamo in attesa di nuove informazioni.

Little Richard
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/little.richard.fans

Chi era Little Richard

Nato il 5 dicembre 1932 a Macon, in Georgia, Richard Wayne Penniman aveva annunciato il suo ritiro dalle scene nel 2013 in seguito a un infarto.

Fino a quel momento era stato attivissimo in una carriera da oltre cinquant’anni e tantissimi successi come Tutti frutti, singolo del 1955 portato coverizzato nel corso degli anni da numerosi artisti, tra cui Elvis, gli MC5, Elton John e i T. Rex, e addirittura i Queen, che la cantavano spesso durante i propri concerti.

Ma la lunga carriera del vero re del rock and roll, come amava chiamarsi, è costellata di tante altre hit, tra cui Long Tall Sally e The Girl Can’t Help It. Brani con cui aveva ispirato generazioni e generazioni di artisti, da James Brown a Michael Jackson.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/little.richard.fans

ultimo aggiornamento: 09-05-2020