È morto Fred the Godson per Coronavirus: addio al rapper americano di soli 35 anni.

Lutto nel mondo della scena hip hop americana: è morto Fred the Godson. Il rapper aveva 35 anni e da qualche settimana era ricoverato in ospedale per Coronavirus.

Le sue condizioni erano apparse fin da subito molto gravi, e purtroppo non è riuscito a vincere la sua battaglia. Tra i tanti messaggi di cordoglio arrivati alla sua memoria c’è anche quello di Gué Pequeno, che gli ha dedicato una story su Instagram.

È morto Fred the Godson

Il rapper soffriva di asma, e il suo ricovero era apparso subito preoccupante per tutto il personale medico. Nell’ultimo post su Instagram, pubblicato qualche giorno fa, scriveva: “Sono qui con questo Covid-19 di m…a! Per favore, pregate per me!“.

Tra i messaggi arrivati in sua memoria nelle ultime ore c’è anche quello di un rapper tra i più famosi in Italia, Gué Pequeno, che vive e lavora spesso in quel di Miami. Il Guercio in una storia su Instagram ha pubblicato una foto di Fred con un cuore spezzato.

Chi era Fred the Godson

Frederick Thomas, questo il suo vero nome, era nato il 22 febbraio 1985 ed era cresciuto nel Bronx.

La sua carriera era esplosa dal 2010 con alcuni mixtape in cui comparivano sample presi da brani di Notorious B.I.G., Busta Rhymes e ancora P. Diddy e Pusha T.

Aveva collaborato spesso a brani di altri artisti importanti, ma non aveva mai pubblicato un album vero e proprio.

In passato era stato sposato con LeeAnn Jemmott. Dalla loro unione sono nate le sue due figlie, cui non ha potuto dire addio a causa del ricovero improvviso per il male che lo ha colpito in queste ultime settimane.

Fred the Godson
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/officialfredthegodson
TAG:
coronavirus Fred the Godson people

ultimo aggiornamento: 25-04-2020


Gasparri fa causa a Fedez: ecco la reazione del rapper

Ozzy Osbourne lancia collezione di t-shirt e mascherine contro il Coronavirus