Morte Gianluca Vialli: le reazioni dei cantanti italiani, da Fedez a Vasco Rossi, passando per Gianni Morandi.

Il mondo del calcio piange ancora. Dopo le scomparse improvvise, nel giro di pochi giorni, di Sinisa Mihajlovic e di Pelè, un brutto male ha ucciso un altro grande campione: è morto Gianluca Vialli, ex bomber della Sampdoria e della Juventus, oltre che dirigente della Nazionale italiana campione d’Europa nel 2021. Aveva 58 anni e dal 2017 combatteva con un tumore al pancreas. Un male molto simile a quello che ha colpito Fedez nel 2022. Proprio per questo, uno dei primi artisti a volerlo salutare pubblicamente è stato proprio il rapper. Ecco i messaggi di cordoglio dei protagonisti della musica italiana.

Gianluca Vialli
Gianluca Vialli

Morte Gianluca Vialli: i messaggi dei cantanti

Come abbiamo appena detto, tra i primi a reagire sui social alla notizia della scomparsa di Vialli, che negli ultimi giorni era gravemente peggiorato, è stato Fedez, forse l’artista che meno di tutti ha potuto condividere con lui delle emozioni quando era in vita. Eppure, negli ultimi mesi il loro legame, da nullo, era diventato molto forte.

Dopo aver ricordato che il loro rapporto, esclusivamente a distanza, era nato per aver subito lo stesso intervento, seppur per due patologie diverse, il rapper ha ricordato: “A me non era mai capitato nella vita di piangere al telefono con una persona che non conoscevo ma che conosceva il mio stesso dolore in quel momento. Mi ha dato una mano non dovuta ma incredibile“.

Fedez
Fedez

Anche Amadeus ha voluto rivolgere un pensiero a Gianluca, definito come “un grande uomo, un campione, un amico“. Più lungo il messaggio di Roby Facchinetti, da sempre uno degli artisti più sensibili a questi lutti: “Ho pregato per te, ma purtroppo la più importante partita per la tua vita non sei riuscita a vincerla. Il mondo dello sport, e non solo, sta piangendo. Abbiamo sempre riconosciuto in te un grande atleta e soprattutto un uomo esemplare“.

Parole splendide anche da parte di Vasco Rossi, che ha salutato il campione ricordandolo attraverso una foto di gioia, in cui Vialli festeggiava con la sua Nazionale nemmeno due anni fa. Enrico Ruggeri ha invece parlato a nome della Nazionale cantanti, che oggi ha perso un grande amico.

Lungo e molto personale anche il messaggio di Samuel dei Subsonica, che ha ricordato come una delle sue ultime imprese musicali sia stata quella di comporre la colonna sonora de La bella stagione, ascoltando le parole di Gianluca, così piene di profondità e voglia di vivere: “Avrei voluto dirtelo quando ci siamo sfiorati alla prima del film qui a Torino, ma ti ho visto soffrire troppo e non ho voluto disturbarti sperando di rincontrarti in un momento migliore. Così non è stato e non sarà, quindi te lo dico ora qui, sperando che queste parole attraversino il tempo e ti arrivino in qualche modo“. Di seguito il post:

Leggi anche
Anche il mondo della musica si stringe attorno a Sinisa Mihajlovic

Ma anche Gianni Morandi non ha voluto far mancare un proprio saluto a Gianluca Vialli, che ha conosciuto di persona, come testimoniato da una foto in cui appare con lui ed Eros Ramazzotti: “Voglio ricordarti così, cono questo sorriso, in quella partita dove ci hai fatto credere di essere atleti e campioni come te“.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

ultimo aggiornamento: 06-01-2023


Chiara Ferragni in ansia per Sanremo: “Mi sto ca*ando sotto”

È Chiara Ferragni o Avril Lavigne? I fan impazziscono sui social!