Miguel Bosé e Nacho Palau si sono lasciati: ecco che ne sarà dei 4 figli

È ufficiale: Miguel Bosé e Nacho Palau si sono lasciati, e ora i due si divideranno nella custodia dei loro quattro figli nati da madre surrogata.

Una notizia shock, arrivata direttamente dalla Spagna: la relazione che univa Miguel Bosé al suo compagno Nacho Palau, scultore di professione, è finita. La news è stata diffusa dal quotidiano spagnolo El Mundo, ma a far parlare è stata anche la decisione che i due hanno preso riguardo ai loro quattro figli: quella di dividerli.

Miguel Bosé e Nacho Palau: i 4 figli divisi

La coppia di genitori ha dunque deciso per il loro futuro, che prenderà due strade differenti, ma anche per il futuro dei loro quattro figli. È stato proprio questo il punto su cui si sono concentrati principalmente i tabloid spagnoli, che hanno parlato di una vera e propria spartizione dei figli.

Miguel Bosé
Miguel Bosé

E in effetti, così sarà: Miguel e l’ex compagno hanno infatti deciso che due vivranno con Bosé in Messico, mentre gli altri due resteranno con Nacho in Spagna. La decisione sarebbe inoltre giustificata dalle pratiche di adozione: pare infatti che due di loro siano stati formalmente adottati da Miguel, e gli altri due invece da Nacho.

A suggerire alla coppia di rivolgersi a una madre in affitto era stato l’amico Ricky Martin, anche lui al centro di diverse polemiche per le sue dichiarazioni riguardo la speranza che i suoi figli… siano gay.

«La decisione è stata molto dura, ma non si poteva fare altro che dividere i bambini», ha dichiarato Miguel, come riportato da El Mundo. «Oggi i fratellini sentono molto la mancanza gli uni degli altri, ma i loro papà suppliscono a questa carenza con delle lunghe chiamate su Skype»

Miguel Bosé: i guai non finiscono qui…

Intanto Bosè non potrà certo dormire sogni tranquilli. Già, perché la separazione dal suo storico compagno e tutta la storia dell’affidamento dei figli va a sommarsi a un periodo già non troppo facile per lui.

Da tempo, infatti, il Ministero del Tesoro ha diffuso un elenco di insolventi, fra cui comparirebbe proprio anche il nome di Miguel Bosé, che dovrebbe al governo ben 2 milioni di euro.

Il cantante, come conseguenza, pare si sia trasferito in Messico proprio alla luce di alcune agevolazioni fiscali. Insomma, un periodo tormentato per Miguel, che spera di ritrovare presto la serenità.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-10-2018