Mariah Carey: figuracce su Instagram per colpa di Photoshop

La 46enne Mariah Carey continua a pubblicare fiumi di selfie su Instagram, ma da qualche tempo accumula qualche figuraccia…

Mariah Carey è bellissima, partiamo da questo presupposto: è famosissima per il suo talento vocale, su questo non ci sono dubbi, ma buona parte del suo successo deriva anche dal suo fisico esplosivo e dalla sua sensualità. Detto questo, Mariah sa di essere sexy, però forse vorrebbe essere più magra o tonica di quello che è: e così, si affida alle mani esperte dei foto-ritoccatori.

Oddio, tanto esperte proprio non sono, ed è questo il problema! I suoi follower beccano tutti i ritocchi che la cantante chiede ai suoi personali grafici di Photoshop.

Due epic fail

La prima figuraccia è stata quando, nel giorno del Ringraziamento, la sexy cantante di “All I want for Christmas is you” si è fatta ritrarre in cucina; ha scelto una mise sexy: jeans strappati, camicia aperta sulle curve generose e capelli raccolti. Il problema è che la foto è stata ritoccata e se ne sono accorti in molti. Le braccia sono state sgonfiate, ma sembrano quasi ondulate sotto la spalla; anche le gambe, a detta di molti, sono state affinate in modo poco veritiero.

La seconda brutta figura è avvenuta qualche giorno fa, quando Mariah ha postato una foto a Honolulu, con indosso un costume nero e un pareo. Peccato che la pancia sia stata evidentemente levigata a colpi di Photoshop, e sembra tiratissima! I fan si sono scatenati, alcuni insultandola (ammazza, che fan!) e altri facendole capire che è bellissima e non necessita di ritocchi in foto.

C’è da capirla

Mettiamoci nei suoi panni, però. In questo momento Mariah è – forse – un po’ giù di morale. Difatti, è stata mollata dal fidanzato James Packer, miliardario australiano. Mariah si è tenuta il “brillocco” del valore di 7 milioni di dollari, ma di certo ci è rimasta male per essere stata scaricata.
C’è chi dice che abbia un nuovo amore

Fonte foto: Instagram Carey

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-12-2016