X-Factor, Manuel Agnelli difende l’ex giudice Asia Argento

Porte chiuse per Asia Argento dopo l’esplosione del caso Bennet. Manuel Agnelli difende l’ex giudice di X-Factor.

Il caso Bennet ha travolto Asia Argento, che ha visto Sky escluderla dal ruolo di giudice di X-Factor. Un tribunale mediatico si è scagliato contro di lei, con Manuel Agnelli che non accetta tutto questo e difende l’ormai ex giudice del talent show, scagliandosi contro il New York Times.

X-Factor, Manuel Agnelli difende Asia Argento

Nella prossima edizione di X-Factor non sarà presente, in qualità di giudice, Asia Argento. L’attrice era stata scelta per affiancare Manuel Agnelli, Fedez e Mara Maionchi. L’inchiesta pubblicata dal New York Times ha portato alla luce un caso scabroso, riguardante la Argento e un giovane attore, Jimmy Bennett.

Nessun processo penale sembra stia per iniziare, eppure il tribunale del web ha già condannato la Argento. In sua difesa si è schierato Manuel Agnelli, leader degli Afterhours. Il giudice di X-Factor si è così espresso: “Non c’è accusa, non c’è indagine e non c’è processo. Non può esserci dunque una condanna pubblica, e di certo non così netta e mostruosa. Sono addolorato, in quanto amico di Asia, che ritengo essere una persona fragile e facilmente attaccabile. Il livello di comunicazione fa schifo, in casi del genere. Il New York Times non è un tribunale”.

Manuel Agnelli
Manuel Agnelli

X-Factor, Asia Argento assente nel live

Asia Argento aveva conosciuto Bennett sul set, quando era solo un bambino. Questi recitava il ruolo di suo figlio. Il rapporto è proseguito negli anni e, come dichiarato dall’attrice, dopo aver subito un calo delle entrate, il ragazzo avrebbe portato in tribunale sia i suoi genitori che lei.

L’accusa verso la Argento, sul fronte civile, è d’aver provocato l’interruzione della sua attività attoriale, con un netto calo dei guadagni annui. Il tutto sarebbe riconducibile a un presunto rapporto consumato tra i due, che la donna nega.

Il pagamento invece sarebbe stato accordato dal suo ex compagno, il defunto chef, Anthony Bourdain, il quale avrebbe preferito patteggiare, piuttosto che subire un danno d’immagine. Allo stato attuale non sembra possa aprirsi un processo penale, il che lascia molti, Argento in primis, sbalorditi, considerando l’esclusione dettata da Sky e CNN.

Il taglio della Argento, per timore di un danno d’immagine, avverrà anche in America, dove la nota rete non manderà in onda gli episodi di Parts Unknown, programma di Bourdain. Per quanto riguarda X-Factor, la donna apparirà ovviamente in video nelle puntate già registrate, per poi essere sostituita nel live, dove ci sarà da aspettarsi qualche plateale protesta di Manuel Agnelli.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-09-2018

Luca Incoronato