Su Twitter Madonna entra in tendenza perché molti fan pensano che sia morta lei e non Diego Armando Maradona.

Incredibile ma vero, nel mondo c’è chi pensa che il 25 novembre sia morta Madonna! Il nome della popstar americana è entrato prepotentemente in tendenza sui social dopo la scomparsa di Diego Armando Maradona. Mentre mezzo mondo piange per la morte del calciatore più amato di tutti i tempi, l’altra metà del mondo si strugge per la perdita di Madonna. Fortunatamente, però, la regina del pop è viva e vegeta, e si è trattato solo di un errore di qualche fan un po’ sbadato!

Madonna è morta: la fake news virale su Twitter

Tutta colpa di un caso di quasi-omonimia. Dopo la scomparsa di Maradona, su Twitter è entrato prepotentemente in tendenza il nome di Madonna. Qualcuno ha infatti equivocato, e ha fatto diventare virale la fake news sulla presunta morte della popstar.

Madonna
Madonna

Rapidamente, il tweet di questo primo sbadato fan è stato condiviso da migliaia e migliaia di persone, e in pochi minuti si sono accumulati oltre 120mila tweet. Ovviamente, e fortunatamente, si è però trattato solo di uno scambio d’identità, per la gioia di tutti noi. Nessuno avrebbe infatti retto alla scomparsa contemporanea di due icone di tale portata.

Le fake news sulla morte di Madonna

Non è la prima volta che il mondo dei social crea equivoci che diventano virali. A volte basta una distrazione per creare un meccanismo fatale che distorce la realtà e ferisce. Sempre meglio prendersi qualche secondo in più per controllare le notizie, piuttosto che lasciarsi andare al dolore e creare delle vere bufale.

Anche perché in breve il lutto da Twitter si è trasferito sugli account ufficiali della popstar, che ancora oggi vantano migliaia e migliaia di messaggi del tenore di “R.I.P” e “Can’t Believe You Are Gone“, conditi di emoji in lacrime e tanta disperazione. Ecco l’ultimo post della cantante:

TAG:
madonna

ultimo aggiornamento: 27-11-2020


Al Bano difende la figlia Jasmine: “Non accetto accuse di nepotismo”

Lutto per la moglie di Stefano D’Orazio: è morto il papà