Enrico Ruggeri: “Sono caduto nella droga perché avevo troppi soldi”

Enrico Ruggeri ha raccontato il suo passato tra droga e frequentazioni poco raccomandabili: ecco le sue dichiarazioni.

Enrico Ruggeri mette in mostra la sua anima. Nel presentare il suo nuovo album, Alma, uscito il 15 marzo 2019, il cantautore milanese ha raccontato ai microfoni di Adnkronos Live degli spezzoni della propria vita, tornando anche sui trascorsi giovanili, tra droga e cattive frequentazioni.

Ripercorriamo insieme quei momenti bui della vita dell’artista, attraverso le sue dichiarazioni, che non nascondono l’orgoglio per essere riuscito a venirne fuori!

Enrico Ruggeri e la droga: le dichiarazioni del cantautore

Ci sono entrato per provincilaismo, per noia, perché avevo troppi soldi in tasca, non volevo mai dormire e vivere la vita più veloce“. Questa la spiegazione di Enrico Ruggeri, che ammette di essere caduto in tentazione proprio quando la gioventù e il successo improvviso lo spingevano a sentirsi onnipotente.

Ma fortunatamente quel periodo buio è durato poco. Fin da subito il cantautore ha mostrato infatti il proprio disgusto un certo stile di vita: “La droga ti avvicina ad ambienti fatti di persone che non stimi“.

Dividere con un certo tipo di persone era un pensiero raggelante per il giovane Ruggeri, che decise quindi di farla finita con gli stupefacenti. Anche perché “la vita è breve e tu devi trascorrerla con persone al tuo livello“.

Enrico Ruggeri
Enrico Ruggeri

Enrico Ruggeri e la televisione

Nel corso della sua intervista il cantautore ha avuto modo anche di parlare del suo rapporto con la televisione, partendo dalla vicenda che ha riguardato ultimamente un suo collega, Riccardo Fogli, che ha scoperto di essere stato tradito dalla moglie per bocca di Fabrizio Corona durante una puntata dell’Isola dei Famosi.

Ho vissuto con enorme imbarazzo e stupore quella scena“, ha sentenziato Ruggeri, non nascondendo un grande fastidio per un questo genere di televisione.

L’artista ha infatti spiegato: “Ormai è una battaglia continua per gli ascolti. In questo momento non mi interessa fare televisione perché il mio patrimonio principale è la credibilità. Spesso, se fai tv, devi abbassare tanto il tuo livello alzando la parte isterica, sceneggiata e volgare del programma, e così perdi credibilità“.

ultimo aggiornamento: 15-03-2019