Alla scoperta di Lady Gaga, dalla difficile adolescenza al grande successo

A tutto Lady Gaga: dal bullismo ai primi passi nel mondo della musica passando per la vita privata e alcune curiosità sulla cantate.

Icona della musica pop internazionale, Lady Gaga è una delle artiste più controverse e discusse dello star system. Le sue canzoni hanno fatto innamorare milioni di fan, il suo look e il suo comportamento sopra le righe hanno spesso diviso l’opinione pubblica. Emblema del suo gusto… il particolare vestito di carne indossato in occasione dei VMA. Avete capito bene, di carne: tagli poco pregiati per un abito da 26 chili!

Proviamo a fare luce sul fenomeno Lady Gaga andando alla scoperta dell’artista.

Lady Gaga: altezza, età ed esordi

Iniziamo il nostro viaggio alla scoperta della reginetta della musica pop partendo dalla sua scheda. Quanti anni ha Lady Gaga? Stefani Joanne Angelina Germanotta è nata a New York il 28 marzo 1986 ed è alta 155 centimetri.

Come facilmente intuibile dal cognome (Germanotta), l’artista ha origini italiane: il padre, Joseph Germanotta, è un imprenditore di origini siciliane e la madre, Cynthia Bissett, è una casalinga statunitense di origini franco-canadesi. Natali, serella di Lady Gaga, è laureata in fashion design.

Intervistata ai microfoni di RTL 102.5, Lady Gaga ha parlato della sua famiglia: “Mio padre è italiano di terza generazione. Sono arrivati a Ellis Island e mia nonna ha avuto una vita difficile. Tutti e due ma la mamma di mio padre in particolare. La sorella di mio papà, Joanne, ha avuto il lupus ed è morta a 19 anni e questa è stata una cicatrice nella mia famiglia e l’ho sentita presente sempre“.

Lady Gaga
Lady Gaga

Cresciuta con un’educazione rigida, Joanne Angelina ha frequentato la scuola cattolica per sole ragazze, la Convent of the Sacred Heart School. Negli anni del liceo la passione per il canto la porta a entrare nel mondo dei musical: ha recitato come Adelaide in Guys and Dolls e ha vestito i panni di Philia in A Funny Thing Happened on the Way to the Forum.

L’adolescenza della futura stella della musica internazionale è stata tutt’altro che semplice: complice il suo carattere timido e insicuro – strano a dirsi vedendola sul palco – Lady Gaga è stata vittima di bullismo e all’età di vent’anni ha subito una violenza sessuale da parte di un uomo più grande di lei.

Mi sono sentita emarginata sin da piccola, e sono cresciuta con una buona dose di depressione, un’eredità familiare. Ma medicine, rimedi o terapie per certi problemi a casa mia non erano contemplati. La musica era l’unica via d’uscita per essere me stessa“, ha raccontato ai microfoni di Io Donna Lady Gaga. Joanne rappresenta una parte fondamentale della vita della futura artista e ne ha forgiato il suo carattere.

Sembra che ogni mattina Lady Gaga inizi la sua giornata facendosi un discorso motivazionale allo specchio.

Dopo il liceo, incoraggiata dalla madre, Germanotta entra alla Tisch School of the Arts di New York per poi abbandonarla poco dopo per dedicarsi completamente alla sua carriera musicale. Una passione, la sua, nata a soli 4 anni, quando già si dilettava al pianoforte!

Ad aumentare il suo amore sconfinato per la musica ha certamente contribuito il padre, che le faceva ascoltare a ripetizione le canzoni di Bruce Springsteen. Lei in realtà diventerà fan sfegatata di Michael Jackson, di cui ha collezionato ben cinquantacinque oggetti personali.

Il successo della Germanotta, comunque, era preannunciato: la ragazza ha preso lezioni di canto dalla stessa insegnante di Christina Aguilera, una vera fucina di talenti.

Lady Gaga: la carriera dell’artista

Inizia a suonare con piccoli gruppi musicali formati dal lei: i più importanti sono i Mackin Pulsifer e The Stefani Germanotta Band, con il quale la ragazza ha iniziato a muovere i primi passi sulla scena musicale americana. Da lì a breve la giovane e timida cantante sarebbe presto diventata famosa con il nome di Lady Gaga, un tributo ai Queen e alla loro Radio Ga Ga.

La sua carriera, però, non sarà fatta solo da grandi successi personali. Nel corso della sua vita, infatti, l’artista è stata anche autrice di brani per tantissimi colossi della musica internazionale, come le Pussycat Dolls, Jennifer Lopez e Fergie. Ma quale può essere il suo segreto per sfornare così tante hit? Beh, a sentire lei, pare che la chiave della sua vena artistica sia… fumare erba! In diverse interviste, infatti, la cantante ha dichiarato che la Marijuana la aiuterebbe a concentrarsi e a trovare l’ispirazione quando siede al pianoforte.

E chissà che anche Born This Way, canzone scritta in dieci minuti, di getto, non sia nata in un momento di particolare ispirazione dell’artista.

Il primo album di Lady Gaga è stato The Fame, datato 2008 e campione d’incassi con più di 15 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Nel 2011 vede la luce Born this Way, seguito a due anni di distanza da Artpop.

Il 2014 è invece l’anno di Cheek To Cheek, album che vanta la collaborazione di Tony Bennett, mentre nel 2016 esce uno dei lavori più toccanti forse di Lady Gaga, Joanne, un lavoro introspettivo ed emozionante.

Questo il video di Million Reasons di Lady Gaga:

Lady Gaga: fidanzato e vita privata

Il fidanzato di Lady Gaga è Christian Carino, celebre agente delle star americane e della stessa Germanotta. Dopo diverse apparizioni pubbliche, fra cui la prima ad un concerto dei Kings of Leon, i due hanno confermato la loro relazione anche su Instagram.

Prima della storia con Martino, la nota cantante ha avuto una relazione con Taylor Kinney, a un passo dal diventare il marito di Lady Gaga.

“Le donne amano in modo molto intenso. Amiamo gli uomini con tutto quello che abbiamo. E a volte non so se l’amore che incontriamo ha il tipo di dignità che cerchiamo. Noi vogliamo solo che un uomo ci ami profondamente, in modo sano e completo. Come noi amiamo lui”, ha dichiarato Lady Gaga ai microfoni di Vanity Fair parlando della fine del rapporto con Taylor.

Cinque curiosità su Lady Gaga

Andiamo ora alla scoperta di cinque curiosità su Lady Gaga:

• A quindici anni fa risale il suo esordio in tv nell’episodio Piccoli boss crescono della serie televisiva I Soprano.

• I soprannomi più conosciuti di Lady Gaga sono Gagaloo, Loopy, Mother Monster, Rabbit Teeth e Little Mermaid

• Il cartone animato preferito di Lady Gaga è Bugs Bunny.

• La cantante è stata multata a Chicago perché indossava un paio di pantaloni… troppo hot.

• Iniziò a tingersi i capelli biondi dopo essere stata scambiata per Amy Winehouse.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-03-2018

Nicolò Olia