Mentre Dr. Dre è stato ricoverato in ospedale per un aneurisma cerebrale, dei ladri hanno tentato un furto nella sua villa a Palisades.

Dr. Dre ha subito un tentativo di furto nella sua villa mentre era ricoverato in ospedale per un aneurisma cerebrale! Il brutto episodio di cronaca è avvenuto nella giornata del 5 gennaio. Dopo aver saputo della notizia del ricovero d’urgenza del rapper e producer, quattro ladri hanno provato a intrufolarsi nella sua splendida villa a Palisades, tentando il colpo della loro vita. Lo riporta il sito americano TMZ.

Dr. Dre ricoverato: ladri tentano un furto in villa

Essere rapinati mentre si è in ospedale è un’esperienza tremenda. Purtroppo è quanto avvenuto a Dr. Dre. Mentre era in lotta per la propria vita, l’artista americano è stato preso di mira da un gruppo di ladri, che hanno provato a intrufolarsi nella sua villa.

Rapper
Rapper

Stando a quanto riferito dalla testata che riporta la notizia, i ladri si sarebbero intrufolati nell’abitazione verso le dieci di sera, venendo però fermati quasi immediatamente dai vigilanti. I quattro avrebbero tentato la fuga, venendo poi fermati e arrestati.

Come sta Dr. Dre?

Il rapper e producer è stato ricoverato d’urgenza al Sinai Medical Center di Los Angeles per un aneurisma cerebrale. Sulle sue condizioni di salute non ci sono novità. L’ultimo aggiornamento è stato offerto dal suo legale tramite un comunicato con le parole dell’artista pubblicate sul suo account social: “Grazie alla mia famiglia, agli amici e ai fan per il loro interesse e i loro auguri. Sto alla grande, e sto ricevendo ottime cure dal mio team medico. Presto uscirò dall’ospedale e tornerò a casa. Un ringraziamento speciale a tutti i grandi professionisti medici del Cedars“. Questo il post su Instagram:

TAG:
Dr Dre

ultimo aggiornamento: 07-01-2021


Divorzio in vista per Kanye West e Kim Kardashian?

Loredana Errore: “Sono viva per miracolo”