Dr. Dre: la carriera, la vita privata e le curiosità sul rapper e producer che ha scoperto e lanciato Eminem.

Se c’è un nome che ha rivoluzionato la musica hip hop in America, anche rimanendo spesso alle spalle delle grandi star, è quello di Dr. Dre, l’eminenza grigia della West Coast.

Leggenda con gli N.W.A., è diventato famoso al grande pubblico negli anni Novanta e Duemila soprattutto per aver lanciato alcuni dei rapper più amati di tutti i tempi. Su tutti, Eminem.

Andiamo a scoprire insieme le curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Dr. Dre

Andre Romelle Young, questo il vero nome di Dr. Dre, è nato a Compton, in California, il 18 febbraio 1965 sotto il segno dell’Acquario. Concepito dalla madre a 15 anni, Andre nasce in una situazione difficile, in una città tra le più pericolose d’America e in un ambiente che non crede in lui.

Dr. Dre
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/DrDre

Inizia la propria carriera in radio sul principio degli anni Ottanta, quando la West Coast del rap iniziava a nascere. Sul finire degli anni Ottanta, dopo aver conosciuto Eazy E, proprietario di un’etichetta indipendente, forma con lui, Ice Cube e DJ Yella gli N.W.A. (un acronimo che sta per Niggaz Wit Attitudes).

Formazione giovane e dalle idee chiare, scrive la storia del rap americano diventando il cardine della cosiddetta Golden Age della West Coast e del gangsta rap. Grazie a loro per la prima volta la scena americana inizia a guardare non solo a New York, ma anche alla California, gettando le basi per una rivalità che durerà per quasi tutti gli anni Novanta.

All’interno della formazione, Dr. Dre si fa apprezzare non solo per il modo nuovo di rappare, ma anche per il suo lavoro da produttore. Di fatto, è lui a confezionare i primi album del gruppo, Straight Outta Compton e Efil4zaggin, nel 1988 e nel 1991.

Di seguito la title track del primo disco:

Ma già dal 1990 all’interno della formazione si presentano problemi gravi, che portano all’uscita di Ice Cube e altri, con l’inizio di una faida molto accesa, anche a suon di rime, tra lui e Eazy-E.

In questo caos, quando Dre scopre che quest’ultimo e il suo socio Jerry Heller hanno sottratto denaro dai profitti per il loro album di debutto, decide di lasciare a sua volta. Per potersi veder svincolato dai propri impegni discografici deve però intraprendere una dura battaglia, fatta di minacce e non solo. Il suo rapporto con Eazy finisce così per deteriorarsi del tutto, mettendo la parola fine alla storia della N.W.A.

Nel 1992 il rapper fonda con Suge Knight una nuova etichetta, la Death Row Records, e lancia subito il suo primo abum solista, The Cronic, un disco dal taglio funk che diventa un vero e proprio caposaldo del rap della West Coast e sancisce la nascita dell’era del g-funk. Di seguito la sua Let Me Ride:

Negli stessi anni inizia la sua carriera vera e propria da producer e talent scout, lanciando tra gli altri la stella luminosissima di Snoop Dogg, di cui produce tra l’altro il primo album, Doggystyle del 1993.

Incredibilmente, nel 1995 dopo una serie di dissing molto violenti, cerca di riappacificarsi con Eazy-E per ricreare la N.W.A., ma la morte improvvisa dell’amico-rivale a causa dell’HIV causa la fine di questo progetto e sconvolge milioni amanti dell’hip hop in tutto il mondo.

Ripresosi dallo shock, nel 1996 fonda una nuova etichetta, la Aftermath Entertainment, e inizia a produrre tantissimi altri artisti, tra cui Eminem, che diventerà la punta di diamante del suo roster.

Come rapper si rilancia nel 1991 con l’album 2001, considerato il suo più grande successo con The Cronic.

Cosa fa oggi Dr. Dre? Continua a essere uno dei grandi nomi del rap americano, un producer potentissimo e ricchissimo, con un patrimonio stimato di oltre 800 milioni di dollari.

Di seguito Still Dre:

La vita privata di Dr. Dre: moglie e figli

Dal 1996 Dre è sposato con Nicole Threatt. Dalla loro relazione è nato un figlio, Truth, nel 1997.

Andre ha avuto altri tre figli: Curtis, Marcel e Andre Jr. Quest’ultimo ha fatto tragicamente parlare di sé per la sua scomparsa prematura, il 23 agosto 2008, all’età di 20 anni. Per cosa è morto il figlio di Dr. Dre? Secondo il medico legale, per un’overdose di eroina e morfina.

Sai che…

-Dr. Dre è alto 1 metro e 85.

-Come produttore ha lavorato con artisti del calibro di Snoop Dogg, Eminem, Tupac Shakur, 50 Cent, Xzibit, The Game, Busta Rhymes e tanti altri.

-Il suo nome d’arte deriva dal suo giocatore di basket preferito, Dr. J, ovvero Julios Erving, e dal suo nome di battesimo, Andre.

-Ha esordito come regista nel 1994 con Murder Was the Case, e come attore in Set It Off del 1996.

-Nel 2003 si è classificato al 54° posto tra i 100 musicisti immortali secondo Rolling Stone.

-Viene considerato uno dei più grandi beatmaker della storia. Non a caso il suo soprannome è Beat King.

-Ha dato il nome alle cuffie Beats.

-Su Instagram Dr. Dre ha un account ufficiale da oltre 4 milioni di follower.

Di seguito il video di Nuthin’ but a G Thang, una delle canzoni di Dr. Dre più famose:

https://www.youtube.com/watch?v=nPXzKlh4NOM

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/DrDre

TAG:
curiosità Dr Dre

ultimo aggiornamento: 17-02-2020


Fabrizio De André: tutto sul più grande poeta della nostra musica

In memoria di Augusto Daolio, il vagabondo della musica italiana