Tanti auguri Kylie Minogue, più forte della malattia e bella come Venere

Alla scoperta di Kylie Minogue, la cantante australiana diventata famosa a dodici anni grazie… a una serie televisiva.

Kylie Minogue (28 maggio 1968), all’anagrafe Kylie Ann Minogue, è una cantante e attrice australiana, icona del mondo omosessuale per le sue battaglie sociali e definita la piccola Venere dai giornali di gossip e dai suoi numerosissimi fan.

La bella australiana ha dovuto far fronte a diverse tragedie personali, dalla sua lotta al tumore fino al tragico suicidio del suo primo grande amore, Michael Hutchence, ma ha sempre saputo rialzarsi e continuare a lottare con grande grinta.

Andiamo adesso alla scoperta di alcune curiosità su Kylie Minogue.

La carriera di Kylie Minogue, famosa… a dodici anni

Una carriera iniziata presto quella di Kylie Minogue ma… da attrice! A dodici anni ottiene una parte nella serie australiana The Sullivan diventando uno dei volti noti dello spettacolo nazionale.

Il suo cammino da cantante inizia invece quasi per caso nel 1986, quando canta in occasione di un evento benefico e ottiene il suo primo contratto discografico. La canzone che ha fatto breccia nei cuori degli scout discografici? The Locomotion di Little Eva.

All’apice del successo, Kylie Minogue fredda il mondo della musica rivelando di avere un tumore al seno. Tra le colleghe che le sono state più vicine c’è Madonna, proprio lei, quella che secondo molti sarebbe stata scalzata dal trono di Regina del Pop proprio da Kylie.

Kylie vincerà anche la battaglia più dura della propria vita, raccontata nel docu-film dedicato proprio alla sua guarigione.

Kylie Minogue
Fonte foto: https://www.facebook.com/kylieminogue/

La vita privata di Kylie Minogue: dal suicidio del fidanzato al matrimonio annullato in nome dei diritti degli omosessuali

All’alba degli anni Novanta, Kylie Minogue ha iniziato una relazione destinata a segnarla per tutta la vita. La sua storia con Michael Hutchence, leader degli INXS, è stata caratterizzata da molti alti e bassi.

Il 22 novembre del 1997 la tragedia, ossia il suicidio di Michael, trovato morto nella sua camera d’albergo. L’uomo si sarebbe tolto la vita a causa della grave depressione con la quale combatteva da tempo.

Seppure Kylie Minogue e Michael Hutchence avessero chiuso la propria relazione già da tempo, la tragica morte dell’ex fidanzato ha sconvolto emotivamente la cantante e attrice australiana.

[amazon_link asins=’B007WA56OQ,B0793GSDBL,B00000727X,B003IPC5SO’ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’486df64d-6031-11e8-9705-e9e5ae3f3485′]

Kylie Minogue è stata a lungo fidanzata con Joshua Sasse. I due sono arrivati a un passo dall’altare, poi, a sorpresa, hanno deciso di rimandare il matrimonio fino a quando non saranno legalizzati i matrimoni omosessuali in Australia. Kylie infatti è sempre stata considerata come un simbolo del mondo omosessuale in virtù delle sue battaglie in favore dei diritti gay.

La storia tra Kylie e Joshua Sasse è si è poi conclusa nel 2017, pare a causa di un tradimento di lui, pizzicato dalla Venere in miniatura, come la chiamano i suoi fan, in compagnia di una Marta Milans, ricca ereditiera spagnola.

Kylie Minogue oggi è felicemente single, ma ancora con il sogno nel cassetto di avere un figlio.

Di seguito il video con Golden di Kylien Minogue:

Fonte foto: https://www.facebook.com/kylieminogue/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-05-2018