Kanye West dona 2 milioni di dollari per gli studi della figlia di George Floyd

Kanye West dona 2 milioni di dollari per aiutare la figlia di George Floyd

Kanye West dona 2 milioni per gli studi della figlia di George Floyd, ma anche per le famiglie di Ahmaud Arbery e Breonna Taylor.

Kanye West ha donato due milioni di dollari per aiutare la figlia di George Floyd e le famiglie di Ahmaud Arbery e Breonna Taylor! In uno dei momenti più difficili nella storia degli Stati Uniti per quanto riguarda il tema razzismo, il rapper ha scelto di agire concretamente, dando il proprio supporto alla questione aiutando chi per il razzismo ha perso molto.

Dopo giorni di silenzio rumoroso, l’artista ha deciso di investire sugli studi della figlia di George Floyd, creando un fondo in suo supporto. Un gesto che è stato molto apprezzato dai suoi fan ma anche da chi non lo ha mai amato troppo!

Kanye West dona 2 milioni per la figlia di George Floyd

Negli scorsi giorni i legali di Kanye hanno creato un fondo da destinare al percorso di studi di Gianna, la figlia di George Floyd, l’uomo morto durante un arresto da parte della polizia di Minneapolis.

Non solo Floyd. Kanye ha voluto però mostrare il suo supporto anche ad altre vittime di gravi incidenti, come le famiglie di Ahmaud Arbery e Breonna Taylor.

Gesti che non sono scontati da parte del rapper miliardario, che negli ultimi giorni è stato visto anche marciare per le strade di Chicago con migliaia di altre persone. Ricordiamo infatti che il rapper non ha mai nascosto le simpatie per il presidente Donald Trump, indicato dall’opinione pubblica come uno dei colpevoli dell’aumento del razzismo negli States.

Kanye West
Kanye West

Morte George Floyd: anche Kim Kardashian mostra solidarietà

A mostrare per prima la solidarietà della famiglia West-Kardashian a George Floyd e alla questione razzismo sollevata dalla sua uccisione è stata però la moglie Kim.

La celebre star americana si era infatti offerta di pagare le spese mediche per uno dei protestanti che era stato colpito durante le manifestazioni degli scorsi giorni in faccia da un proiettile di gomma.

Ricordiamo che finora le manifestazioni hanno portato all’arresto di Derek Chauvin, l’agente che teneva bloccato Floyd con il ginocchio sul collo, ma hanno anche fatto aggravare le posizioni degli altri tre agenti che erano con lui, corresponsabili di un omicidio che ha già fatto la storia.

Di seguito Follow God di Kanye West:

ultimo aggiornamento: 05-06-2020