Justin Bieber zittisce i paparazzi: ego alle stelle…

Justin Bieber non fa mancare proprio nulla agli assetati di gossip: la sua ultima “avventura” riguarda i paparazzi…

Che Justin Bieber fosse un tipetto tendente al nervosismo lo avevamo capito da tempo. Il ragazzo è uno di quelli che, con il successo mondiale che ha conseguito in giovanissima età, ha finito con il montarsi la testa. Ne sanno qualcosa i paparazzi che lo hanno aspettato a West Hollywood, sapendo che Justin doveva recarsi a cena al ristorante Delilah.

I paparazzi si sono appostati e, appena lo hanno visto arrivare con tanto di cappotto di pelliccia, lo hanno chiamato perché guardasse nell’obiettivo. Justin, però, si è alterato e gli ha ordinato di stare zitti e di non infastidirlo.

I nervi di Justin

Ormai i rimbrotti della popstar canadese sono diventati un vero must. Justin se la prende un po’ con tutti: i paparazzi sono il suo obiettivo preferito, ma anche i fan se la passano poco meglio. Sono state molto frequenti le sue piazzate, specie durante i concerti, contro i fan urlanti.

Più di una volta Justin ha interrotto le esibizioni per rimproverare il pubblico di star facendo troppo caos. A quanto pare i rimproveri del cantante sono serviti e ora il suo pubblico ha capito come trattarlo:

“I miei fan sono cresciuti ed hanno capito come comportarsi. Ora vogliono agire maniera un po’ più sana in modo da attirare la mia attenzione. Dopotutto se stai urlando per me è difficile entrare in connessione con te.”

Be’, forse non tutti hanno capito. Un malcapitato fan si è beccato un mezzo sganassone perché ha osato rincorrere l’auto su cui viaggiava!

Candidato ai Grammy Awards

Dal punto di vista professionale, però, il cantante canadese continua a ricevere importanti attestazioni di stima. Sembra incredibile, eppure Justin è stato candidato ai Grammy Awards 2017 nella categoria miglior album con “Purpose” e miglior canzone con “Love Yourself”. Ve lo diciamo, però: la super-favorita per il miglior album sembra essere Beyoncé con “Lemonade”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 13-12-2016