Jovanotti, la bici Pantera Rosa finisce all’asta per l’Unicef e l’emergenza in Ucraina: il bel gesto del cantante.

Jovanotti è sempre in prima linea quando si tratta di aiutare i meno fortunati. E non solo a parole, ma con gesti importanti, forti, da uomo vero. In questi giorni, ad esempio, ha deciso di mettere all’asta per beneficenza la sua Pantera Rosa. Di cosa si tratta? I più attenti tra i suoi fan lo sapranno. Con questo nome l’artista ha ribattezzato la sua bicicletta rosa con cui ha percorso oltre 15mila chilometri. Il mezzo è in vendita all’asta su eBay, con un prezzo di partenza di 10mila euro. Il ricavato sarà devoluto interamente all’Unicef Italia per l’emergenza ucraina.

La bici di Jovanotti all’asta per beneficenza

Non è certo la prima volta che Lorenzo decide di aiutare in maniera concreta chi ne ha più bisogno. Stavolta ha voluto farlo però privandosi di un oggetto di grandissimo valore per lui, una bicicletta disegnata dal suo amico Fausto Pinarello.

Jovanotti
Jovanotti

L’asta per aggiudicarsi la bicicletta chiuderà il 24 aprile. Restano dunque ancora pochi giorni per potersi aggiudicare questo pezzo da collezione, peraltro in stato perfetto. Una bici di valore straordinario non solo per i suoi fan, ma anche per tutte le persone che amano il mondo delle due ruote.

La speciale Pantera Rosa di Jovanotti

Il modello della biciletta di altissima gamma realizzata da Pinarello per Jovanotti è una Dogma F12, utilizzata dal cantautore-ciclista per due intere stagioni. Un mezzo di trasporto ancora in perfetto stato, in quanto sono state sostituite tutte le sue componenti usurate, e quindi oggi è più che utilizzabile per ogni tipo di impresa.

Sarà sempre un po’ mia, perché ho amato molto questa bici, ma adesso è di chi la vuole“, ha spiegato sui social Jovanotti, che ha sottolineato anche come la sua Pantera Rosa sia di un colore unico e inimitabile. Insomma, per una giusta causa Lorenzo ha scelto di privarsi di un pezzo importante della sua vita. Ma di fronte alla tragedia che sta avvenendo in Ucraina, c’è bisogno di gesti del genere, per aiutare concretamente chi sta venendo privato della propria stessa vita.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Jovanotti

ultimo aggiornamento: 19-04-2022


Fedez mostra la cicatrice e ammette: “Ho perso quasi 10 chili”

Maneskin contro Putin, pioggia di critiche sui social. Damiano: “Benvenuti in Italia”