Tanti hater, tra cui Chef Rubio, hanno attaccato i Maneskin dopo il loro spettacolo al Coachella contro Putin: la replica di Damiano.

Divisivi, come solo le vere rockstar sanno essere. I Maneskin continuano a far parlare di sé, a distanza di giorni, dopo lo storico concerto a Indio all’interno del Coachella, uno dei festival più prestigiosi al mondo. Al termine del loro set, Damiano ha infatti mandato a quel paese Putin, inneggiando alla liberazione dell’Ucraina. Una presa di posizione forte, che ha fatto il giro del mondo ed è stata lodata anche dal parlamento ucraino. Eppure, c’è chi non ha visto di buon grado queste parole di Damiano, e lo ha attaccato sui social con parole molto dure!

Maneskin contro Putin: pioggia di critiche dagli hater

Tutto è cominciato con la loro ultima canzone del set, la nuova We’re Gonna Dance on Gasoline, presentata durante un evento benefico per l’Ucraina pochi giorni fa. Utilizzando una citazione di Charlie Chaplin, Damiano aveva chiuso l’esibizione con queste parole: “Free Ukraine, fuck Putin“. Parole che non possono essere equivocate, e che hanno scatenato una pioggia di polemiche da parte degli hater.

Maneskin
Maneskin

A pochi giorni dallo show, Damiano ha voluto pubblicare in una storia di Instagram tutta la caterva di insulti che sono stati rivolti a lui e alla band in queste ore. Si va da “pagliacci” e “paraculi” a offese anche più gravi, mentre un noto personaggio televisivo, Chef Rubio, ha ripreso una battuta di Damiano per collegarla alla questione palestinese, prendendo in giro così la band: “Quanto siete ribelli ca**o (fa ride che ve seguite da soli)“.

La replica di Damiano e i complimenti dell’Ucraina

Una carrellata di post molto “antipatici“, che ha trovato la pronta risposta di Damiano. In una storia di Instagram l’artista ha infatti scritto: “Benvenuti in Italia“. Al di là delle contestazioni, gli artisti hanno ricevuto anche un grandissimo onore: sono stati pubblicamente lodati dal parlamento ucraino, come riportato dall’Agi: “I vincitori dell’Eurovision, la rock band italiana Maneskin, hanno espresso il loro sostegno all’Ucraina e hanno cantato la loro nuova canzone Gasoline“.

Di seguito il video di una parte dell’esibizione della band romana:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Maneskin

ultimo aggiornamento: 19-04-2022


Jovanotti mette all’asta la sua bici Pantera Rosa per l’Unicef

Ornella Vanoni su Luigi Tenco: “Sembrava un gufo”. La replica degli eredi del cantautore