Jay-Z è il primo rapper della storia a diventare miliardario!

Jay-Z è diventato miliardario: secondo Forbes il rapper ha superato la soglia del miliardo di dollari di patrimonio.

Jay-Z è ufficialmente miliardario! Certo, che i soldi non mancassero al marito di Beyoncé, uno dei rapper e dei producer più importanti del mondo, era cosa nota. Adesso però, stando a quanto riferito da Forbes, l’artista avrebbe infranto la barriera del miliardo di dollari di patrimonio.

Un traguardo straordinario che lo fa entrare di diritto nella storia: è il primo rapper a riuscire a mettere su un impero di queste dimensioni!

Jay-Z: il patrimonio raggiunge il miliardo di dollari

Per riuscire ad arrivare a un patrimonio così ricco, ovviamente, a Jay-Z non è bastato sfondare nel mondo della musica. Oltre ai proventi ricavati dalla professione principale, infatti, Mr. Carter, un imprenditore coi fiocchi, ha investito nello streaming musicale, in liquori, in beni artistici e ha comprato quote di altre società.

La somma di tutti i suoi investimenti in modo conservativo ammonta a 1 miliardo di dollari. E ovviamente è escluso dal conteggio il patrimonio, a sua volta mostruoso, della moglie Beyoncé! Insomma, se non sono la coppia più ricca del mondo, poco ci manca…

Jay-Z e Beyoncé
Fonte foto: https://www.facebook.com/JayZ/photos

I guadagni di Jay-Z

L’analisi di Forbes va più nel profondo e racconta anche la nascita dell’impero di Jay-Z che, prima di fare fortuna con la musica, ha avuto anche trascorsi non lusinghieri come spacciatore di droga.

Ha quindi creato una sua etichetta, la Roc-A-Fella Records e ha debuttato nel 1996 con l’album Reasonable Doubt. In oltre vent’anni ha messo insieme 14 album arrivati in vetta alla classifica americana, con guadagni per più di 500 milioni di dollari.

Contemporaneamente alla carriera musicale, ha iniziato quindi a diversificare. Si è creato una linea di abbigliamento, la Rocawear nel 1999, vendendola nel 2007 per 204 milioni. Ha creato un cognac in collaborazione con Bacardi, D’Ussé. Ha messo su Tidal, il servizio di streaming musicale di qualità. Il resto è storia della finanza americana.

Così oggi il patrimonio di Jay-Z può essere suddiviso in 310 milioni di dollari per lo champagne Armand de Brignac; 220 milioni per contanti e investimenti vari (tra cui quella in Uber); 100 milioni per D’Ussé; 100 milioni per Tidal; 75 milioni per la Roc Nation (una società d’intrattenimento); 75 milioni per il catalogo musicale; 75 milioni in collezione d’arte; 50 milioni di immobili.

Di seguito il video di una sua canzone, 99 Problems:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/JayZ/photos

ultimo aggiornamento: 05-06-2019