James Blunt su Keith Flint: “Avrebbe meritato un Grammy per la signorilità”

James Blunt omaggia Keith Flint su Twitter dopo la notizia della sua morte: “Eri un vero signore”.

La notizia della morte di Keith Flint, il cantante dei Prodigy, ha sconvolto l’intero mondo della musica britannica e non. Tra i tanti artisti che hanno deciso di rivolgere un pensiero in memoria del ballerino punk, c’è anche James Blunt.

Il cantautore inglese, famoso per hit come High e You’re Beautiful, ha descritto il compianto collega come un vero signore, raccontando un episodio particolare che li ha visti protagonisti.

James Blunt omaggia Keith Flint: ecco perché

Il cantautore soldato ha raggiunto l’apice della propria carriera nei primi anni Duemila proprio con High e la ballatona You’re Beautiful, canzoni capaci di vendere oltre 600mila copie nel Regno Unito e oltre 3 milioni negli Stati Uniti.

Gli stessi brani che regalarono a Blunt la propria fortuna, furono per l’artista anche una sorta di marchio infamante da parte di quei colleghi che ritenevano i suoi brani come pezzi pop privi di spessore artistico. In quel periodo in molti provarono a ostracizzarlo per questo. In molti, ma non Keith Flint.

Keith Flint
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/keithflintofficial/

Il tweet di James Blunt per Keith Flint

Questo lo splendido e commonvente racconto di James Blunt: “Anni fa, ai Q Awards, quando Noel Gallagher disse che sarebbe andato via da Ibiza perché mi ci stavo trasferendo io, quando Damon Albarn rifiutò di apparire on me in fotografia, quando Paul Weller disse di preferire mangiare la propria merda che lavorare con me, Keith Flint si avvicinò, mi abbracciò e mi disse di essere felice per il mio successo“.

Un gesto che è rimasto impresso nel cuore del cantuatore inglese, che ha quindi salutato così il leader dei Prodigy: “Keith, ti ho incontrato solo una volta, ma mi è scesa una lacrima nell’apprendere della tua morte. Nel nostro settore non c’è un premio per essere dei signori, ma se ci fosse, quel Grammy avrebbero dovuto assegnarlo a te“.

Questi i tweet di James Blunt:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/keithflintofficial/

ultimo aggiornamento: 05-03-2019