Chi è Vincenzo Incenzo, l’autore dei successi di Zarrillo e Renato Zero

Andiamo alla scoperta di Vincenzo Incenzo, uno degli autori più apprezzati nella scena musicale italiana: dagli inizi di carriera all’album Credo.

Dopo tanto lavoro nell’ombra, finalmente Vincenzo Incenzo si sta togliendo piccole ma meritate soddisfazioni. L’artista, nato a Roma il 24 gennaio 1965 sotto il segno dell’acquario, è stato tra gli artefici di alcune delle più importanti canzoni degli ultimi trent’anni in Italia, collaborando con nomi del calibro di Michele Zarrillo, Lucio Dalla, PFM, Ron, Antonello Venditti e Renato Zero. Scopriamo insieme qualcosa in più su questo eclettico e talentoso autore!

Chi è Vincenzo Incenzo

Nato e cresciuto in una famiglia di musicisti, Incenzo si è diplomato in solfeggio al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, per poi laurearsi al DAMS di Bologna. Dopo un inizio di carriera promettente come cantautore, ha iniziato la sua carriera di autore per importanti artisti. Tra i primi nomi con cui ha collaborato, spiccano Tosca e Riccardo Fogli.

Il successo arriva però quando Vincenzo unisce le sue forze con un altro grande cantautore romano, Michele Zarrillo. I due scriveranno insieme pezzi divenuti dei veri classici del repertorio zarrilliano, come Cinque giorni, L’elefante e la farfalla, L’Acrobata, Gli angeli e L’alfabeto degli amanti.

Negli stessi anni, Incenzo ha l’onore di collaborare anche con Lucio Dalla, con cui scrive il brano Rispondimi. Divenuto ormai un nome importante nel giro, viene chiamato sia per progetti in fase di lancio, come nel caso di Paolo Meneguzzi, sia per nuovi lavori di alcune leggende della nostra musica. Con la Premiata Forneria Marconi, ad esempio, lavora sull’album Ulisse e sul musical Dracula Opera Rock. In anni più recenti ha approfondito il suo rapporto con il teatro e ha scritto anche diversi libri.

Vincenzo Incenzo e Renato Zero

È però quello con Renato Zero il sodalizio che gli dà più soddisfazioni, complice la nascita di un rapporto d’amicizia tra i due. Per il grande artista romano Incenzo scrive in oltre vent’anni brani presenti in album come Amore dopo amore, La curva dell’angelo, Il dono, Cattura, Figli del sogno, Presente, Alt e Zerovskij.

Per Zerovskij l’autore scrive anche il libretto e cura la regia del tour dello spettacolo nelle arene. Lo stesso show arriva nei cinema italiani nel 2018.

Nel 2014 diventa quindi il direttore artistico della mostra Zero, dedicata proprio al celebre cantautore romano. Una mostra da cui nasce anche il volume Zero, che ne descrive gli argomenti in maniera esaustiva.

Dopo tanti anni di lavoro assiduo dietro le quinte o in ruoli non da protagonista, Vincenzo Incenzo si è visto concedere da Renato Zero l’onore di una produzione straordinaria per il suo primo lavoro discografico, Credo, anticipato dal singolo Je suis. La ciliegina sulla torta di una carriera al servizio totale dell’arte degli altri.

La vita privata di Vincenzo Incenzo

Sulla vita privata di Vincenzo Incenzo non sappiamo molto, dal momento che l’artista romano ha scelto di mantenersi lontano dai riflettori nel corso di tutta la sua carriera. Vincenzo ha però attivo un account Instagram e un account Facebook ufficiale, con il quale comunica ai propri follower tutte le novità sui suoi lavori artistici.

Di seguito il video ufficiale di Je Suis, singolo di Vincenzo Incenzo tratto dall’album Credo:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/vincenzoincenzoofficial/photos/

ultimo aggiornamento: 24-11-2018