Teo Teocoli: la carriera di cantante, la vita privata e tutte le curiosità sul noto attore, che da giovane è stato il frontman della PFM.

Teo Teocoli è uno dei comici, cabarettisti, attori e imitatori più amati in Italia. Non tutti però sanno, o ricordano, che da giovane il grande Teo è stato anche un cantante molto promettente, il quale forse avrebbe potuto ottenere anche di più, non avesse fatto altre scelte. Andiamo a ripercorrere questa sua prima vita artistica da cantante, e scopriamo insieme alcune curiosità su uno degli showman più versatili del nostro spettacolo.

Chi è Teo Teocoli: la carriera da cantante

Antonio Teocoli è nato a Taranto il 25 febbraio 1945 sotto il segno dei Pesci, in una famiglia originaria di Reggio Calabria. Cresce nel quartiere Sbarre del capoluogo calabro fino a 5 anni, quando la famiglia si trasferisce definitivamente a Milano.

Teo Teocoli
Teo Teocoli

Si affaccia proprio nella città meneghina sulla scena musicale negli anni Sessanta. Inizialmente è un appassionato del rock and roll proveniente dall’America, e si esibisce in alcuni locali della città con il suo complesso.

Grazie a un carisma naturale attira l’attenzione della Dischi Ricordi, che fa pubblicare al gruppo la canzone Una mossa sbagliata nel 1965. L’anno dopo conosce i giovani musicisti di un gruppo chiamato I Quelli e si unisce a loro come voce solista.

Avrebbe potuto essere la svolta della sua vita: I Quelli sono infatti quella band che più in là sarà conosciuta in tutto il mondo con il nome di Premiata Forneria Marconi. Ma la sua permanenza nel gruppo dura poco, e nel 1967 Teo abbandona il progetto, nonostante il successo del pezzo beat Una bambolina che fa no no no:

Non vuole però rinunciare al sogno di diventare un famoso cantante, e accetta l’offerta dell’etichetta di Adriano Celentano. Forma quindi un nuovo gruppo, Teo e le vittime. In questo periodo prende parte anche al Festival della Canzone Napoletana Carulina nun parte cchiù, ottenendo poca fortuna.

La sua ultima grande esperienza musicale è la registrazione dell’album Hair, registrato dal cast del musical che nel 1969 era formato da artisti del calibro di Renato Zero, Loredana Bertè e Ronnie Jones.

Negli anni Settanta diventa a tutti gli effetti un cabarettista, e da lì abbandona man mano la carriera di musicista, tornando ad avere a che fare con il mondo delle sette note solo come conduttore del Festival di Sanremo nel 2000, se si eccettuano alcuni singoli di discreto successo come Gitana e Per un beso me mareo negli anni Ottanta.

Oggi Teo Teocoli è ancora uno stimato showman, un attore e comico che ha fatto la storia con alcune dei personaggi più amati della nostra televisione.

La vita privata di Teo Teocoli: moglie e figli

Da giovane Teo è stato un latin lover e ha avuto una storia anche con la cantante Wilma Goich.

Dagli anni Ottanta ha messo la testa a posto e ha sposato nel 1985 Elena Fachini. Dalla loro unione sono nate le sue figlie: Anna Adele Letizia nel 1989, Paola nel 1991 e Chiara nel 1992.

Sai che…

-Teo Teocoli è alto 1 metro e 86.

-Il suo primo gruppo si chiamava I Demoniaci.

Enzo Jannacci ha scritto il brano Il dritto ispirandosi alla sua storia.

TAG:
Teo Teocoli

ultimo aggiornamento: 01-08-2020


Chi è Shade, il rapper di Bene ma non benissimo

Tutto su Noemi: dalla Pampers… a Sanremo!