Chi è Sabrina Salerno, cantante simbolo degli anni Ottanta: vita privata

Tutto su Sabrina Salerno, icona dell’italo disco anni Ottanta

Sabrina Salerno: la carriera, la vita privata e le curiosità sulla cantante pin-up icona degli anni Ottanta.

Sabrina Salerno è ricordata da tutti come una delle pin-up italiane simbolo degli anni Ottanta. Un’artista rinchiusa in un’immagine di icona sensuale che forse ha finito per mettere in ombra anche le sue qualità artistiche, testimoniate anche dai grandissimi successi a livello internazionale ottenuti in carriera.

Andiamo a scoprire alcune curiosità sul suo percorso artistico e sulla sua vita privata.

Chi è Sabrina Salerno

Sabrina Salerno è nata a Genova il 15 marzo 1968 sotto il segno dei Pesci. Dai cinque a i quattordici anni vive con i nonni a Sanremo, prima di tornare a Genova per studiare al Liceo Linguistico.

Sabrina Salerno
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/SabrinaSalerno.official/

Dopo aver partecipato a Miss Italia 1984 ha iniziato la sua carriera affiancando Johnny Dorelli nel programma Premiatissima di Canale 5. COme cantante fa il suo esordio nel 1986 con il singolo Sexy Girl, che riscuote grande successo non solo nel nostro paese, ma anche in Germania e Australia.

Pubblica il suo primo album nel 1987, con il titolo di Sabrina, ottenendo ancora una volta un grandissimo successo grazie ad altri brani molto famosi come Boys (Summertime Love).

Tanto per capire la portata del successo di quest’ultimo singolo, nella classifica britannica riesce ad arrivare fino al terzo posto, dietro ai soli Michael Jackson e Madonna.

Grazie a questi brani e ai videoclip maliziosi che li accompagnano, diventa in quegli anni la star dell’italo disco più famosa al mondo, consacrandola anche come vera icona sensuale degli anni Ottanta.

Il suo secondo album, Super Sabrina, esce nel 1988 e ottiene ancora un grande successo a livello commerciale, grazie a brani come Like a Yo-Yo.

Durante gli anni Novanta manifesta per la prima volta la volontà di staccarsi dalla sua immagine di icona maliziosa. Una volontà che la fa entrare in contrasto con il suo management. Nel 1991 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo, insieme a Jo Squillo, con il brano Siamo donne:

Più tardi torna ancora alla musica, incidendo nel 1995 il suo primo album interamente in italiano, Maschio dove sei, in cui collabora anche con Massimo Riva e Vasco Rossi.

Nel corso degli anni Duemila ha continuato ad alternare momenti di musica a televisione e teatro nella sua carriera. Cosa fa oggi Sabrina Salerno? Ha riscosso grandissimo successo in Francia nello show Stars 80, mentre nel 2018 ha lanciato un nuovo singolo, Voices:

La vita privata di Sabrina Salerno: marito e figli

Sul finire degli anni Ottanta è stata fidanzata con un attore, Pierre Cosso. Nel 1994 ha iniziato una relazione importante con Enrico Monti, imprenditore tessile veneto.

I due hanno avuto un figlio nel 2004, Luca Maria, e si sono sposati nel 2006.

Sai che…

-Sabrina Salerno è alta 1 metro e 75.

-Anche lei come molti altri artisti è stata scoperta da Claudio Cecchetto.

-Ha venduto oltre 20 milioni di dischi, diventando una delle cantanti italiane che hanno venduto di più all’estero.

-Nel 2020 torna a Sanremo come ospite femminile.

-Ha recitato in vari film, tra cui Fratelli d’Italia con Jerry Calà.

-Sabrina Salerno morta. Questa una delle ricerche più effettuate su Google negli ultimi anni. Il motivo non è però da collegare a una classica bufala, ma a un caso di omonimia. Qualche anno fa è infatti venuta a mancare in circostanze non chiarissime una ragazza con il suo stesso nome.

-Su Instagram Sabrina Salerno ha un account ufficiale da oltre 330mila follower.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/SabrinaSalerno.official/

ultimo aggiornamento: 15-03-2020