Roberto Bolle: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul ballerino italiano più famoso degli ultimi anni.

Roberto Bolle non è un personaggio che ha bisogno di presentazioni. Si tratta di un artista che ha già scritto per sempre il suo nome nella storia della danza italiana. Non a caso, è stato il primo a diventare contemporaneamente Étoile del Teatro alla Scala di Milano e Principal Dancer dell’American Ballet Theatre di New York. Non a caso è sempre più protagonista anche in tv. Scopriamo insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Roberto Bolle: biografia e carriera

Bolle è nato a Casale Monferrato, in provincia di Alessandria, il 26 marzo 1975 sotto il segno dell’Ariete. Cresciuto a Trino, in provincia di Vercelli, all’età di 11 anni entra nella scuola di ballo dell’Accademia Teatro alla Scala. Talento naturale, nel corso degli anni riesce a imporsi sulla scena della danza italiana, conquistando premi importanti come il Premio Danza e Danza e il Premio Positano Léonide Massine.

Roberto Bolle
Roberto Bolle

Diventato già una stella a livello internazionale, ha potuto danzare da giovanissimo con il Royal Ballet di Londra, il balletto nazionale canadese, quello di Stoccarda, di Berlino, di Vienna e molti altri ancora, danzando a volte anche con altre leggende italiane come Carla Fracci ed Eleonora Abbagnato.

Tra le sue esperienze più importanti in carriera va ricordata un’esibizione a Buckingham Palace, nel 2002, alla presenza della compianta regina Elisabetta II, o quella in occasione della Giornata mondiale della gioventù, in piazza San Pietro, al cospetto del pontefice papa Giovanni Paolo II.

Protagonista assoluto del mondo della danza, in Italia ha realizzato un galà a suo nome, il Roberto Bolle and Friends, tenuto in diverse città, tra cui Milano e Napoli, e ha ballato più volte in luoghi unici come il Colosseo, la Valle dei Templi, il giardino di Boboli di Firenze, il teatro antico di Taormina, Piazza San Marco, le Terme di Caracalla e altri luoghi unici al mondo.

Sbarcato in televisione, nel 2016 ha condotto lo spettacolo Roberto Bolle – La mia danza libera, condotto da Luisa Ranieri e Francesco Pannofino. Dopo questa esperienza si è conquistato ancora la prima visione su Rai 1 con Danza con me e poi con Ballo in bianco.

Cosa fa oggi Roberto Bolle?

Resta il ballerino italiano più famoso e amato in tutto il mondo. Inoltre è stato annunciato da Amadeus tra gli ospiti d’onore del Festival di Sanremo 2024, e non in una serata qualunque, ma nella finale.

La vita privata di Roberto Bolle: moglie e figli

Molto riservato sulla sua vita sentimentale, Roberto è stato accostato da alcuni giornali allo stilista britannico Daniel Lee. Nonostante la storia non sia mai stata confermata, sembra che la relazione tra i due continui. Ma Roberto Bolle ha una figlia? La risposta al momento è no.

Leggi anche
Chi è Teresa Mannino, la comica co-conduttrice di Sanremo 2024

Sai che…

– Nel 1990 aveva già impressionato Rudolf Nureyev.

– Qual è la malattia di Roberto Bolle? Fortunatamente il ballerino gode di ottima salute.

– Dove vive? A Milano, in una splendida casa vista Duomo.

– Non conosciamo il suo patrimonio e i suoi guadagni.

– Ha tre fratelli: un gemello, Maurizio, Paolo Bolle ed Emanuela Bolle.

– Su Instagram Roberto Bolle ha un account ufficiale da centinaia di migliaia di follower.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Sanremo

ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2024 15:31


Chi è Chino Moreno, la voce dei Deftones

Chi è Fabio Ricci, il cantante dei Jalisse