Ramiro Levy: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul chitarrista dei Selton, protagonista del gossip per una storia con Francesca Michielin.

Ramiro Levy è un chitarrista brasiliano molto famoso in Italia. Fa parte infatti dei Seltono, una delle realtà pricipali del folk rock nel nostro paese. Musicista di talento, è salito alle cronache del gossip anche per una presunta love story con un’importantissima cantante italiana… Scopriamo insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Ramiro Levy

Khaled Levy, in arte Ramiro Levy, è nato a Porto Alegre, in Brasile, il 26 maggio 1985 sotto il segno dei Gemelli. Appassionato di musica fin da ragazzo, ha cominciato presto a suonare la chitarra e nel 2005 a Barcellona ha fondato i Selton con gli altri membri della band. Grazie al loro originale sound folk rock, la band si è imposta rapidamente in tutta Europa, soprattutto in Italia, arrivando a collaborazioni con nomi importanti della nostra musica.

chitarra acustica
chitarra acustica

La vita privata di Ramiro Levy

Rmairo vive a Milano ormai dal 2009, ma sulla sua vita sentimentale ha sempre lasciato un velo di grande riserbo. Solo negli ultimi tempi è salito, suo malgrado, alle cronache del gossip. Intervistata da Caterina Balivo a Vieni da me, Francesca Michielin si sarebbe infatti lasciata andare a una confessione, facendo capire che si sta frequentando proprio con il chitarrista brasiliano. Tuttavia, né lui né lei hanno mai confermato.

Sai che…

– Ama viaggiare (anche da solo), come dimostrato anche dal suo account Instagram.

– Gli piace fare surf.

– A proposito di social, su Instagram Ramiro Levy ha un account da migliaia di follower.

– Con Francesca Michielin ha anche suonato, insieme ai Selton, in occasione della Triennale 2020.

Di seguito Voglia di infinito, una delle canzoni più apprezzate dei Selton:

TAG:
Selton

ultimo aggiornamento: 25-02-2021


Le curiosità su Francesca Michielin, la cantante con la passione per… Alberto Angela

In ricordo di George Harrison, il chitarrista che amava l’India