Pete Doherty, l’ultimo poeta maledetto del rock

Chi è Pete Doherty: la carriera, la vita privata e le curiosità sul leader dei Libertines e dei Babyshambles.

Pete Doherty è una figura d’altri tempi. Artista ‘maledetto’ nel senso verlainiano del termine, ha saputo far parlare di sé nel corso della sua carriera anche e soprattutto per le sue dipendenze dalle droghe e per la sua relazione tormentata con la modella Kate Moss.

Andiamo alla scoperta di alcune curiosità sulla sua carriera artistica e sulla sua vita privata.

Chi è Pete Doherty

Peter Daniell Doherty è nato a Hexham, in Inghilterra, il 12 marzo 1979 sotto il segno dei Pesci. Figlio di un ufficiale dell’esercito britannico, durante l’infanzia e l’adolescenza è costretto a numerosi trasferimenti sia nel Regno Unito che nel resto d’Europa.

Pete Doherty
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/peterdohertyofficial

Dopo aver lasciato l’università decide di vivere stabilmente a Londra con l’amico Carl Barat. I due, insieme a Jorgo, formano nel 1997 un gruppo indie rock: i Libertines.

La curiosa formazione raggiunge il successo solo nel 2002, ottenendo ottime critiche e il plauso del pubblico grazie a singoli come Don’t Look Back into the Sun:

Nonostante la carriera della band stia iniziando a ingranare, negli stessi anni Pete Doherty viene allontanato dal gruppo per via dei suoi problemi con l’eroina.

Nel 2003 viene arrestato per aver rubato nell’appartamento di Carl Barat, approfittando della sua assenza per un tour con la band. L’accaduto incrina i rapporti tra i due, ma la permanenza in prigione di Pete porta Carl a perdonarlo e i due si riconciliano. Dopo due mesi l’artista esce di prigione e si riunisce al gruppo per un concerto evento.

Il trauma dell’imprigionamento e il perdono di Carl lo portano a convincersi a smettere con l’eroina. Si fa quindi ricoverare presso il tempio di Tham Krabok, in Thailandia, famoso per un programma molto rigido di riabilitazione dall’eroina e dagli oppiacei. Il tentativo però fallisce, e nel giugno del 2004 i Libertines allontanano nuovamente Pete, accusandolo di aver ripreso a drogarsi come prima.

Chiusa la parentesi con il primo gruppo, Pete forma i Babyshambles, con i quali dà alla luce nel 2005 l’album Down in Albion e raggiunge il 4° posto nella classifica dei singoli nel Regno Unito con il brano Fuck Forever:

Nonostante la band stia riscuotendo un discreto successo, per Doherty i problemi sembrano non finire mai. Durante un tour viene arrestato per aver aggredito un regista che stava producendo un documentario sul gruppo.

L’artista viene imprigionato e liberato dopo quattro giorni, grazie all’intervento della EMI, che paga la cauzione. Tornato in libertà, Pete continua a mostrare intemperanze e passa tra arresti, scandali per il suo abuso di droghe e altri tipi di attività che poco c’entrano con la musica.

Nel 2009 dà alle stampe un album solista dal titolo Grace/Wastelands, ma ottiene un successo relativo. Dal 2014 Pete ritorna nei Libertines e la band riesce a pubblicare un nuovo disco, il terzo della propria carriera, Anthems for Doomed Youth. Ancora oggi Pete Doherty guida entrambi i gruppi, ma al momento senza particolare gloria.

Il suo ultimo progetto è però Peter Doherty and the Puta Madres, una formazione che nel 2019 pubblicherà un nuovo album. Di seguito il singolo Who’s Been Having You Over:

La vita privata di Pete Doherty: fidanzate e figli

La vita privata di Pete Doherty è stata caratterizzata da diversi tira e molla. Il 12 luglio 2003 è nato il suo primo figlio, Astile Louse, avuto dalla relazione con la cantante Lisa Moorish. È nata invece il 26 novembre 2011 Aisling, la sua seconda figlia, avuta dalla modella Lindi Hingston.

La storia d’amore più importante e tormentata della vita di Pete Doherty è stata però quella con un’altra modella, la celebre Kate Moss. I due iniziano a frequentarsi nel 2005 e proprio la frequentazione con Kate costa ai Babyshambles l’apertura a una serie di concerti degli Oasis, in quanto Pete diserta il primo evento per accompagnare la modella a una festa in Francia.

La relazione tra Pete e Kate Moss, tra alti e bassi, fa parlare i tabloid inglesi e non solo, anche per via dei numerosi problemi con la legge avuti dai due per detenzione di sostanze stupefacenti.

La loro relazione finisce a causa di un tradimento di Pete. Nonostante abbia chiesto pubblicamente perdono, l’artista non è più riuscito a conquistare il cuore della bella Kate.

Sai che…

-Pete Doherty è alto 1 metro e 88.

-Portato per la letteratura fin da giovanissimo, a 16 anni vinse un concorso di poesia.

-Ha dichiarato in diverse interviste che i suoi libri preferiti sono 1984 di George Orwell, La roccia di Brighton di Graham Greene e I fiori del male di Charles Badelaire.

-Musicalmente è stato molto influenzato dalla musica di gruppi come i Clash e gli Smiths.

-Tra le sue passioni c’è il calcio. Pete è un grande tifoso dei Queens Park Rangers, una squadra londinese.

-Nel 2006 venne fuori la voce di un presunto matrimonio buddista di Pete e Kate celebrato in Thailandia, privo di valore legale in Inghilterra. I due però hanno categoricamente smentito tale notizia.

-Su Instagram Pete Doherty non ha un account ufficiale.

Di seguito Last of the English Roses di Pete Doherty:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/peterdohertyofficial

ultimo aggiornamento: 23-07-2019