Chi è Luchè, il rapper napoletano che ama Vasco Rossi

Luchè: la carriera, la vita privata e le curiosità sul rapper napoletano che ha collaborato con Sfera Ebbasta.

Se si parla di rap napoletano c’è un nome che spicca su tutti, forse più del celebre Clementino o del vincitore di X Factor Anastasio: si tratta di Luchè. L’artista, una delle due metà dei Co’Sang, si è imposto sulla scena nazionale con una serie di hit e collaborazioni di altissimo livello, diventando uno dei rapper più importanti d’Italia.

Scopriamo insieme tutte le curiosità sull’artista di Marianella, cresciuto in un quartiere difficile ma capace di arrivare in alto partendo dal basso.

Chi è Luchè

Il vero nome di Luchè è Luca Imprudente. Nato a Napoli il 7 gennaio 1981 sotto il segno del Capricorno, è cresciuto nel quartiere Marianella, al confine con zone difficili della città, come Scampia, Piscinola e Chiaiano.

Luchè
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Lucheofficial

Inizia la carriera nel 1997 con l’amico Ntò. I due fondano con Denè e Dayana (che abbandonano quasi subito) il collettivo Co’Sang. Divenuti discretamente famosi in città, danno alle stampe nel 2005 l’album Chi more pe’ mme.

Grazie alla distribuzione della Universal il disco permette al duo di raggiungere una discreta notorietà a livello nazionale.

Di seguito il video di Nun me parlà ‘e strada, una delle canzoni più famose dei Co’Sang:

Il 14 febbraio 2012 i due rapper decidono di dividere le proprie strade, e Luchè inizia a lavorare al suo primo album solista, passando dal napoletano all’italiano. Il disco esce il 19 giugno con il titolo L1, e contiene collaborazioni di prestigio come quelle con i Club Dogo, Marracash ed Emis Killa.

Nel 2014 esce il suo secondo album, L2, ancora una volta ricco di collaborazioni importanti, come quella con Clementino, con Achille Lauro e ancora con Marracash.

Il suo terzo disco, Malammore, viene pubblicato dalla Universal nel 2016 ed ottiene un ottimo riscontro a livello di vendite. Il suo ultimo lavoro è uscito nel giugno 2018, con il titolo Potere.

Di seguito l’audio di Ti amo, uno dei brani più amati di Luchè, tratto dal disco Malammore:

Luchè: le frasi migliori

Sia con i Co’Sang che da solista, Luchè ha messo in mostra una grande capacità di scrittura graffiante e limata, colorita ma coerente. Ecco alcune delle sue citazioni migliori:

-“La verità è nascosta e quando ci parliamo mi dice una bugia per tenermi lontano“, da Che Dio mi benedica;

-“Nascondevo le mie lacrime camminando ore sotto un diluvio“, da Star;

-“Speciale vuol dire raro, incompreso e poi rimpianto“, da Chi è Luchè;

-“Io che vendevo bugie per comprare un sogno“, da Nada;

-“Odio l’Italia come si odia un cimitero, un paese di mediocri già morti prima del tempo“, da Potere 2 .

Sai che…

-I Co’Sang sono stati tra i rapper scelti per la raccolta Napolizm: a Fresh Collection of Neapolitan Rap, nella quale è presente anche Clementino.

-Sulla vita privata di Luchè non si conoscono molti dettagli e non sappiamo se oggi abbia o meno una fidanzata.

-Ha dichiarato che la serie televisiva Gomorra descrive la realtà dei fatti di alcune zone di Napoli, e che lui nelle sue canzoni prova a offrirne una testimonianza.

-Luchè ha una pizzeria e sogna di farla diventare una catena mondiale.

-È un grande fan di Vasco Rossi, tanto da descriverlo come l’unica vera rockstar italiana.

-La sorella Paola è una cantante lirica.

-Ha fatto un duetto con Sfera Ebbasta nella canzone Stamm fort.

-Su Instagram Luchè ha un account ufficiale da oltre 580mila follower.

Di seguito il video di Stamm fort di Luchè e Sfera Ebbasta:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Lucheofficial

ultimo aggiornamento: 10-07-2019