Chi è Jo Squillo: Instagram, canzoni e curiosità sulla cantante

Jo Squillo: da punk irriverente a dj casalinga

Jo Squillo: carriera, vita privata e curiosità sulla cantante e conduttrice televisiva famosa per il brano Siamo donne.

Jo Squillo è uno dei personaggi più controversi e sopra le righe che il nostro mondo dello spettacolo abbia avuto dagli anni Ottanta in poi. Punk, popstar, dj e regina della dance, ha sempre messo la sua personalità in ogni avventura, musicale e non, intrapresa.

Scopriamo insieme alcune curiosità sulla carriera e la vita privata di questa amatissima artista.

Chi è Jo Squillo

Giovanna Coletti, questo il vero nome di Jo Squillo, è nata a Milano il 22 giugno 1962 sotto il segno del Cancro. Ragazza dal carattere esuberante e ribelle, fa il suo esordio nel mondo della musica prima ancora di diventare maggiorenne, entrando nel movimento punk italiano.

Jo Squillo
Jo Squillo

La sua primissima incisione è Sono cattiva/Orrore, un 45 giri con il gruppo femminile Kandeggina Gang pubblicato da Cramps.

A 18 anni passa alla 20th secret e da solista pubblica l’album Girl senza paura. La sua carica punk non riesce a portarla in alto in classifica in Italia, ma viene apprezzata all’estero, specialmente in Germania.

La vetta della sua fase trasgressiva è però il singolo Skizzo Skizzo, che fece scalpore per un video in cui fingeva di rapire il cantante Christian.

Dal punk delle origini, nel corso degli anni Ottanta l’effervescente Jo passa da un genere all’altro attraversando la new wave e arrivando per la prima volta sulla scena mainstream nel 1983 con il singolo Avventurieri, presentato al Festivalbar.

Nel 1984 incide l’album Bizarre, in cui si orienta verso l’italo disco e raggiunge un grande successo di vendite grazie al brano I Love Muchacha.

Pubblica quindi nel 1988 un album dedicato alle tematiche ecologiste, Terra magica, e al suo indimenticato maestro Demetrio Stratos.

La sua prima apparizione al Festival di Sanremo arriva inivece nel 1991, quando si presenta con Sabrina Salerno con una canzone da lei scritta e destinata a rimanere nella storia della kermesse: Siamo donne.

Negli anni Novanta si afferma sotto un’altra veste, quella di conduttrice televisiva, in particolare in trasmissioni come Il gioco dell’oca e Il Festival di Castrocaro.

Partecipa ancora a Sanremo con Balla italiano, per poi tornare a dedicarsi alle sue tante attività, dividendosi tra musica, radio, televisione e altro ancora.

Negli anni Duemila si è sempre più addentrata nel mondo della dance e della house, senza dimenticare il mondo della moda e delal televisione. Ha tra l’altro preso parte nel 2019 al reality L’Isola dei famosi. Cosa fa oggi Jo Squillo? Continua a essere uno dei personaggi più amati in Italia, e ha fatto parlare di sé per la sua discoteca virtuale sui social nei giorni del Coronavirus.

La vita privata di Jo Squillo: matrimonio e figli

Jo è sposata con Gianni Muciaccia, suo storico compagno fin dagli anni Ottanta. I due non hanno avuto figli.

In un’intervista a Il Giornale spiegava: “Dobbiamo fare un lavoro per ottenere il cambiamento culturale. Io non ho avuto figli e mi sento pienamente completa e realizzata. Ho scelto di non essere madre e credo esistano diversi modi per esserlo”.

Sai che…

– Jo Squillo è alta 1 metro e 65.

– Da ragazza ha frequentato il centro sociale Santa Marta di Milano.

– Il suo gruppo punk era caratterizzato da una forte componente anti maschilista e fece parlare di sé per aver lanciato Tampax macchiati di rosso sul pubblico durante un live del 1980.

– Si è candidata alle elezioni comunali nel 1980 tra le fila del Partito Rock.

– Negli anni Ottanta ha inciso O fortuna, una rilettura dei Carmina burana in versione disco in latino e inglese.

– Dove abita Jo Squillo? Non sappiamo dove si trovi la casa dell’artista, né a quanto ammontino i suoi guadagni.

– Ha partecipato nel 1992 al film Gole ruggenti di Pier Francesco Pingitore.

– È stata protagonista di una striscia di fumetti.

– Su Instagram Jo Squillo ha un account ufficiale da oltre 400mila follower.

Di seguito Violentami, una delle canzoni più controverse di Jo:

ultimo aggiornamento: 22-06-2020