Giovanni Pezzoli: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul batterista e co-fondatore degli Stadio.

Una band formata da cinque grandi teste. Gli Stadio non sono stati solo Gaetano Curreri e Ricky Portera. A decretare il successo della storica band italiano, nel corso di questi anni, ci hanno pensato anche gli altri cofondatori, tutti a loro modo elementi insostituibili di un gruppo che ha fatto la storia della musica italiana. Tra questi, ha spiccato per anni anche Giovanni Pezzoli, immarcescibile batterista scomparso troppo presto. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Giovanni Pezzoli: biografia e carriera

Giovanni Pezzoli nacque a Bologna il 14 maggio 1952 sotto il segno del Toro. Appassionato di musica, già nel 1962, ad appena dieci anni, iniziò a seguire il ritmo delle canzoni trasmesse durante il Festival di Sanremo, suonando la batteria con un rudimentale strumento ricavato dai fustini mezzi vuoti del detersivo, e suonata con ferri da calza e un pedale costruito con parti del Meccano e la molla dei bigodini.

batteria
batteria

Qualche anno dopo, a 13 anni, passò finalmente a una batteria vera e si mise alla prova su classici del rock internazionale di Cream, Deep Purple, Led Zeppelin e altre grandi formazioni, tra cui gli italiani Dik Dik. Raggiunta la maggiore età, arrivò a suonare per la prima volta nel palasport di Bologna con il suo gruppo di allora. In quest’occasione conobbe Lucio Dalla, che rimase folgorato dal suo talento e qualche tempo dopo gli propose di sostituire il suo batterista per alcune serate.

Leggi anche
Gaetano Curreri, il leader degli Stadio che ha scritto alcuni dei successi di Vasco

Iniziò così una collaborazione che lo portò a suonare in quasi tutti i dischi del mitico cantautore felsineo, fino al 1992. Qualche anno prima, nel 1977, conobbe Gaetano Curreri negli studi Fonoprint di Bologna, grazie anche all’amico comune Vasco Rossi. Proprio in questi anni, si formò quel nucleo di musicisti, con Portera, Nanni e Liberatori che, dopo aver suonato per qualche periodo con Dalla, decise di mettersi in proprio. Nacquero così gli Stadio, ufficialmente nel 1981. Una band destinata a scrivere pagine di storia della musica italiana e a vincere anche il Festival di Sanremo nel 2016.

Giovanni Pezzoli: la morte

Nonostante alcuni problemi di salute, Pezzoli ha continuato a essere una colonna del gruppo bolognese fino alla fine. Purtroppo nel mese di novembre del 2022 è stato però ricoverato in ospedale per un brutto male, ed è morto nella serata del 29 dicembre, lasciando un vuoto enorme in tutti i suoi fan. Aveva solo 70 anni.

La vita privata di Giovanni Pezzoli

Sulla vita sentimentale di Pezzoli non conosciamo molti dettagli, ma sappiamo che aveva una moglie e un figlio.

Sai che…

– Non solo Stadio e Dalla. Giovanni ha suonato in album di Vasco Rossi, Francesco Guccini, Ron, Paolo Conte, Antonello Venditti, Eros Ramazzotti, Luca Carboni, Raffaella Carrà, Roberto Vecchioni e Patty Pravo.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

ultimo aggiornamento: 30-12-2022


Che fine ha fatto Patricia Carli, la cantante che vinse Sanremo con Gigliola Cinquetti?

Chi è Patti Smith, la poetessa della musica rock