Bill Ward: la carriera, la vita privata e le curiosità sul batterista storico dei Black Sabbath di Ozzy Osbourne e Tony Iommi.

Tra i batteristi storici dell’hard rock anni Settanta, Bill Ward è forse uno dei più riconoscibili, grazie a uno stile pesante e cadenzato che ha reso unico il sound dei Black Sabbath. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Bill Ward

William Thomas Ward è nato a Birmingham, in Inghilterra, il 5 maggio 1948 sotto il segno del Toro. Appassionato di musica fin da bambino, impara a suonare la batteria da autodidatta ascoltando alcuni dei migliori batteristi di sempre: da Gene Krupa a Buddy Rich, da Ringo Starr a Charlie Watts, arrivando fino a Keith Moon.

Bill Ward
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/billwarddrummer

La sua carriera da musicista inizia nei Mythology del chitarrista Tony Iommi. Dopo lo scioglimento della band, i due si uniscono al cantante Ozzy Osbourne e al bassista Geezer Butler per dare vita ai Polka Tulk, che presto trasformano il loro nome in Earth e infine in Black Sabbath.

Il quartetto esordisce nel 1970 con l’eponimo album e cambia per sempre la storia della musica, ponendo le basi per la nascita di tantissimi sottogeneri del metal. Di seguito la title track del loro primo album:

Milita nella band di Birmingham fino al 1980 in pianta stabile, andandosene dopo la pubblicazione di Heaven and Hell, primo disco con Ronnie James Dio alla morte.

Il suo primo addio è dovuto alla morte dei genitori in un incidente stradale, una tragedia che peggiora i suoi problemi di dipendenza dall’alcol e dalla droga.

Torna saltuariamente nel gruppo negli anni Ottanta e nei decenni successivi, partecipando alla registrazione di altri due album. Nel frattempo dà vita a una carriera solista non particolarmente fortunata, pubblicando il suo primo album nel 1990.

Cosa fa oggi Bill Ward? Continua a suonare la batteria in varie band. Nel 2016 ha formato i Day of Errors, gruppo in cui figura anche come cantante.

La vita privata di Bill Ward: moglie e figli

Bill ha tre figli: Nigel, Aron ed Emily. Non si è mai sposato.

Dagli anni d’oro della sua carriera ad oggi ha rivoluzionato il suo stile di via. Stando alle parole di Iommy, ha smesso di fumare e bere e ha anche adottato una dieta vegana.

Sai che…

-Bill Ward è alto 1 metro e 72.

-Bill ha anche cantato come voce principale in due canzoni dei Sabbath: It’s Alright del 1976 e Swinging the Chain del 1978.

-Per finanziare la sua passione ha lavorato anche come camionista.

-È omonimo di un famoso disegnatore.

-Avrebbe dovuto prendere parte al tour finale e all”ultimo album dei Sabbath, ma il 3 febbraio 2012 annunciò la propria separazione definitiva dalla band.

-Pur avendo uno stile piuttosto pesante, denota una certa influenza jazzistica. Ne è prova il celebre assolo di batteria del brano Rat Salad del 1970, uno dei famosi della storia insieme a quello di Moby Dick di John Bonham, di The Mule di Ian Paice e di Toad di Ginger Baker.

-Oltre che batterista è anche un pittore.

-È un grande appassionato di metal estremo e di gruppi come gli Amon Amarth e i Celtic Frost.

-Su Instagram Bill Ward ha un account da oltre 20mila follower.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/billwarddrummer

TAG:
Bill Ward Black Sabbath

ultimo aggiornamento: 04-05-2020


Chi è Powfu, il rapper di Death Bed

Chi è James LaBrie, voce dei Dream Theater