Amy MacDonald: la carriera, la vita privata e le curiosità sulla cantautrice scozzese diventata famosa in tutto il mondo con il singolo This Is the Life.

Un grande successo negli anni Duemila, poi una carriera fatta di alti e bassi. Amy MacDonald è una delle grandi star internazionali che hanno dimostrato di poter raggiungere un successo planetario sfruttando un’unica grande hit, senza riuscire però a ripetersi nel corso del tempo. Eppure, è ancora molto giovane e di lei e della sua musica potremo sentire parlare ancora a lungo. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Amy MacDonald

Amy Elizabeth Macdonald è nata a Bishopbriggs, vicino Glasgow, il 25 agosto 1987 sotto il segno della Vergine. Appassionata di musica fin da ragazza, ha iniziato a suonare a 12 anni, ispirata dal cantautore Francis Healy dei Travis. Imbracciata la chitarra del padre, da autodidatta, grazie anche ai tutorial di How to Play a Guitar trovati su internet, ha imparato i segreti dello strumento, e dopo tre anni ha iniziato a esibirsi in alcuni eventi organizzati nell’area di Glasgow.

Amy Macdonald
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/amy__macdonald

Grazie a questi primi spettacoli, ottiene la possibilità di esibirsi in alcuni spettacoli negli Starbucks della Scozia, e in seguito al primo successo viene invitata dagli stessi Travis a seguirli in un mini- tour per il paese, insieme a un altro giovane e talentuoso cantautore, Paolo Nutini.

Maturata la giusta esperienza, viene messa sotto contratto dalla Vertigo Records, che pubblica i suoi primi due singoli nel 2007. Debutta quindi nello stesso anno con l’album This Is the Life, che arriva fino al secondo posto al debutto in Gran Bretagna, per poi arrivare in vetta quando la title track esplode a livello mondiale, conquistando le radio di tutto il mondo. Di seguito il video di This Is the Life di Amy Macdonald:

Dopo questo grande exploit la sua carriera subisce una prevedibile battuta d’arresto, attestandosi su livello alti ma molto minori rispetto al debutto. Nel 2010 ha pubblicato il suo secondo album, A Curious Thing, seguito nel 2012 da Life in a Beautiful Light. Segue un periodo di pausa di circa cinque anni, fino alla pubblicazione del singolo Dream On che anticipa l’album Under Stars del 2017.

Nel 2018 pubblica la sua prima compilation, per poi prendersi un altro paio d’anni di pausa. Cosa fa oggi Amy Macdonald? Pur non essendo famosa come in passato, continua a essere una popstar molto rispettata in tutto il mondo, e nel 2020 ha pubblicato l’album The Human Demands, anticipato dal singolo The Hudson:

La vita privata di Amy MacDonald: marito e figli

Sulla sua vita sentimentale conosciamo pochi dettagli, essendo piuttosto riservata. Sappiamo che ha avuto una relazione con il calciatore Steve Lovell nel 2008, per poi sposarsi però con un altro calciatore, Richard Foster, nel 2018. I due non hanno ancora dei figli.

Sai che…

– Amy Macdonald ama il calcio ed è una grande tifosa dei Rangers, una delle principali squadre di Glasgow.

– Tra i gruppi cui s’ispira, oltre ai Tavis, ci sono i Killers e i Rammstein.

– Ha la voce di un contralto.

– Su Instagram Amy Macdonald ha un account ufficiale da centinaia di migliaia di follower.

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/amy__macdonald

TAG:
Amy Macdonald

ultimo aggiornamento: 21-12-2020


Chi era Frank Zappa, ‘il genio’ della musica del Novecento

Joe Cocker, il Mad Dog che ha ispirato Zucchero