Chi è Alessandro Mannarino, il cantante di Me so 'mbriacato

Chi è Mannarino, uno dei cantautori romani più amati degli anni Duemila

Alessandro Mannarino: la carriera, la vita privata e le curiosità sul cantautore di San Basilio che ha collaborato con Samuel dei Subsonica.

Tra i cantautori che maggiormente hanno riscosso consensi in Italia negli ultimi anni c’è certamente Alessandro Mannarino, conosciuto da tutti semplicemente come Mannarino.

Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla carriera e la vita privata di questo artista fuori dal coro.

Chi è Alessandro Mannarino

Alessandro Mannarino è nato a Roma il 23 agosto 1979 sotto il segno del Leone. Originario di Belmonte Calabro, piccolo comune in provincia di Cosenza, ha iniziato la propria carriera artistica nel 2001. Dopo qualche esperienza non particolarmente fortunata, nel 2006 fonda la Kampina, una band di sei elementi che riesce a farsi un nome nella scena underground romana.

Alessandro Mannarino
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/officialMannarino/

Una prima svolta nella sua carriera arriva grazie all’amicizia con l’attore Massimiliano Bruno. Dalla loro collaborazione nasce infatti Roma di Notte, uno spettacolo che ottiene un discreto successo.

Ma è solo nel 2009, anno del debutto con Bar della rabbia, prodotto da Leave Music e distribuito dalla Universal, che Mannarino si fa un nome nel mondo della musica, vincendo il Premio Giorgio Gaber a Viareggio e arrivando tra i finalisti per la Targa Tenco nella categoria Opera prima.

Tra i pezzi più apprezzati di questo disco c’è Me so ‘mbriacato, la canzone di Mannarino più famosa ancora oggi:

Il suo secondo disco, Supersantos, esce nel 2011. Alessandro conferma il suo successo diventa uno dei cantautori più rispettati della nuova scena italiana. Altro successo e altro disco d’oro con il terzo album, Al monte, che gli permette di ottenere anche il Premio Pimi del Mei come Miglior artista indipendente dell’anno.

Nel 2015 vince anche il riconoscimento di Amnesty International Italia per il brano Scendi giù, ritenuto quello con il Miglior testo sui diritti umani edito in Italia nel 2015:

La crescita esponenziale del cantautore romano raggiunge l’apice nel 2017, quando il suo quarto album, Apriti cielo, debutta immediatamente in vetta alla Viral 50 di Spotify e alla classifica Fimi degli album.

Cosa fa oggi Mannarino? Dopo una serie di progetti collaterali, dovrebbe essere al lavoro sul suo quinto disco di inediti. Attendiamo novità nei prossimi mesi.

La vita privata di Alessandro Mannarino: fidanzata

Mannarino ha sempre dichiarato di voler scindere il pubblico dal privato, perché la nostra intimità è la cosa più preziosa che abbiamo.

Qualche volta ha però parlato delle donne del suo passato, rivelando che ha avuto ragazze bellissime e che lo hanno molto migliorato umanamente.

Sai che…

-Mannarino è nato nel quartiere San Basilio, come Fabrizio Moro e Ultimo.

-Nel 2014 è stato arrestato dopo una rissa in un locale di Ostia. L’artista è arrivato alle mani con un uomo che aveva importunato la sorella. Nel 2016 è stato condannato a un anno e sei mesi con la condizionale per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

-Il video di Tever Grand Hotel è stato girato al Casilino 900, il campo rom più grande d’Europa prima della chiusura nel 2010.

-Ha collaborato nel 2018 con Samuel dei Subsonica, scrivendo il singolo Ultra Pharum, rimasto per oltre 10 giorni al primo posto della classifica Viral 50 di Spotify.

-Ha partecipato a un episodio della serie cult Boris.

-Su Instagram Mannarino ha un account ufficiale da oltre 140mila follower.

Di seguito Arca di Noè, una delle canzoni di Mannarino più famose:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/officialMannarino/

ultimo aggiornamento: 22-08-2019